EXITO STYLE

pasta-e-lenticchie-cafona-di-sofia-loren,-altro-che-piatto-povero.-il-segreto-per-farli-azzeccus-azzeccus-come-da-vera-tradizione

Pasta e lenticchie cafona di Sofia Loren, altro che piatto povero. Il segreto per farli azzeccus azzeccus come da vera tradizione

pasta e lenticchie di sofia loren

Una delle minestre che più piacciono agli italiani: pasta e lenticchie. E’ un piatto unico, sostanzioso ricco di proteine vegetali, carboidrati e fibre. Non è difficile preparare questo piatto, non ci vogliono lunghe ore di ammollo per i legumi e si prepara con pochissimi ingredienti.

La ricetta che siamo andati a scovare per proporvela è quella di Sofia Loren, la nota attrice e star Hollywoodiana di origini Campane ( Pozzuoli per la precisione). Il ricettario si chiama “In cucina con Amore” ed è molto datato, ma lo potrete trovare facilmente in qualche edicola oppure online.

Ingredienti

  • 600 g Lenticchie
  • 300 gr pasta
  • 1 salsiccia di maiale
  • 2 pomodori
  • 1 cipolla
  • basilico
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

Le lenticchie sono legumi diversi da ceci o fagioli, rispetto a questi, infatti, non ci sono tempi di ammollo lunghissimi. E’ addirittura possibile metterli in acqua e farli cuocere direttamente condendo con pomodori ( o concentrato di pomodoro) e sedano.

Detto questo prendiamo una pentola e riempiamola d’acqua. Almeno un paio di litri perché poi dopo ci dovremmo cuocere la pasta. Laviamo le lenticchie ( facendo anche attenzione a togliere qualche sassolino). Dopo aver messo nell’acqua le lenticchie, aggiungiamo tutti gli ingredienti: le cipolle tagliate in maniera piccolissima ( in maniera che si possano sciogliere), i pomodori, sale e olio.

Facciamo cuocere circa 30 minuti ( anche 40). Trascorso questo tempo prendiamo una salsiccia ( anche due se siete più di 4 persone), togliete il budello e sbriciolatela all’interno. Aggiungete qualche foglia di basilico, il pepe macinato e facciamo cuocere un’altra mezz’oretta. Ora passiamo alla pasta. Quando il tutto sarà cotto, caliamo la pasta (quella che più vi piace. Noi abbiamo preferito la pasta mista). Lasciamo cuocere per il tempo indicato sulla scatola e aggiungiamo dell’acqua ove mai ce ne fosse bisogno. Una volta cotto il tutto impiattate e aggiungete altro pepe se ne volete.

POST A COMMENT