EXITO STYLE

Montesilvano, ladro in trasferta ruba una Panda: arrestato mentre fa rifornimento

Il serbatoio dell’utilitaria era in riserva e i carabini

MONTESILVANO. Mai tenere il serbatoio dell’auto con il pieno di benzina. Lo sanno bene il proprietario di una Fiat Panda 4×4, ma soprattutto il tizio che ha tentato di rubarla. Arrivato a Pescara in pullman da Salerno con un biglietto di sola andata, infatti, il ladro è riuscito sì a rubare l’utilitaria a Montesilvano (Pescara), ma è stato bloccato e arrestato dai carabinieri mentre faceva rifornimento.

In manette, ieri pomeriggio, con l’accusa di furto, è finito un 54enne di Castel San Giorgio (Salerno). È stato il proprietario dell’auto rubata, una Fiat Panda 4×4, a lanciare l’allarme al 112 dopo aver visto l’uomo che fuggiva con il suo veicolo, parcheggiato sotto casa. Avviate le ricerche, il 53enne è stato individuato in una stazione di rifornimento, a Città Sant’Angelo: l’auto infatti era in riserva ed evidentemente il ladro in trasferta aveva intenzione di fare un lungo viaggio in autostrada. Alla vista dei militari, il ladro è fuggito a piedi, ma i carabinieri sono riusciti a bloccarlo dopo averlo inseguito per alcune centinaia di metri. Nel quadro d’accensione dell’auto, danneggiato e forzato, c’era una chiave decodificata. Convalidato l’arresto, l’uomo è finito ai domiciliari. La Panda è stata restituita ai proprietari.

POST A COMMENT