Migranti, centinaia soccorsi nel Mediterraneo da navi di Ong Tweet 15 settembre 2017

Sembrano ripresi i pericolosi attraversamenti del Mar Mediterraneo da parte di migranti e richiedenti asilo, che si erano rarefatti nelle ultime settimane. Tra ieri e oggi, le navi Aquarius di Sos Mediterranee (dove opera anche personale di Msf) e Vos Hestia di Save the Children hanno soccorso centinaia di persone alla deriva su barche e gommoni.   Alcune di queste operazioni, a quanto sembra, sono state coordinate dalla Guardia costiera libica, altre dall’Mrcc, il centro di coordinamento del soccorso marittimo della guardia costiera italiana.   Un totale di 371 persone, soccorse ieri in diverse operazioni (una parte dei quali trasbordati dalla Vos Hestia), si trovano a bordo della Aquarius e sono diretti probabilmente a Trapani. Stamani, la nave Vos Hestia ha soccorso 117 persone a bordo di due barche e in queste ore è in corso il salvataggio di altre due imbarcazioni. Le operazioni della nave di Save the Children sono tutte coordinate dalla Guardia costiera italiana. – See more at:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *