Melanzane ripiene alla Barese, più buone dei peperoni imbottiti. L’antica ricetta della nonna pugliese, Si fa tutto in forno

INGREDIENTI

  • 4 melanzane
  • 300 g carne macinata
  • pomodori grossi
  • 150 g pecorino grattugiato
  • 30 g parmigiano
  • 1 uovo
  • 1 spicchio aglio
  • Basilico qb
  • Un panino da ammollare
  • sale
  • pepe
  • Olio

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

La prima cosa da fare è quella di lavare bene le nostre melanzane. Asciughiamole con cura. Tagliamole ora a metà ( di lungo) incidiamole quindi e poi togliamo tutta la polpa ( facciamolo con un cucchiaio, se la melanzana è matura dovrebbe essere facile altrimenti aiutateti con un coltelo, ma occhio a non rovinare i bordi). Facciamo quindi bollire le nostre coppette in acqua calda per 5 minuti

Ora prendiamo una padella e facciamo soffriggere uno spicchio d’aglio in un filo d’olio. Aggiungiamo la polpa delle melanzane tagliata a tocchetti e cuociamo 3 o 4 minuti ( dovranno risultare morbidissimi). Mentre soffrigge mettiamo il pane in ammollo.

Una volta che il tutto sarà pronto ( le melanzane dovrete asciugarle con un panno carta)  unite il pane ammollato ( strizzato) alle melanzane a dadini, aggiungete poi la carne macinata ( non cotta), la mozzarella, il sale, pepe, l’uovo, poi il formaggio grattugiato e il basilico.

Mescoliamo bene al basso verso l’alto. Farciamo le melanzane una ad una servendoci di un cucchiaio e mettiamo mezzo pomodoro tagliato a metà sopra.  Aggiungiamo il formaggio grattugiato sopra. Versate sul fondo della pirofila un filo di olio e circa 200 ml di acqua, infornate le melanzane ripiene in forno caldo a 180° e cuocere per circa 40 minuti.

Variante

Un’altra ricetta prevede il pan grattato al posto del pane. E’ sicuramente diversa, forse meno morbida, ma sicuramente buonissima che val la pena di provare.