Latina, prostituta di Frosinone massacrata di botte e uccisa: i carabinieri arrestano due persone

Spread the love
La piazzola della 156 dove è morta Gloria Pompili
Due arresti per la morte della ragazza di 23 anni, spirata in una piazzola della strada 156 ” Dei monti Lepini ” in territorio di Prossedi a fine agosto.  Gloria Pompili, la ragazza ciociara morta dopo aver accusato difficoltà respiratorie, era stata massacrata di botte. Dopo la conferma arrivata dall’autopsia, la ragazza infatti aveva numerose ecchimosi sul corpo, sono scattate le indagini dei carabinieri del comando provinciale di Latina coordinate dalla Procura pontina che hanno portato all’arresto di due persone. I particolari dell’operazione verranno resi noti in mattinata a Latina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.