Visite Articolo:
157

I cittadini in lotta per la sanità pubblica a TINCHI esprimono solidarietà ai cittadini della collina materana impegnati nel Comitato per il diritto alla salute pubblica di TRICARICO Stessi problemi, stessa battaglia contro i vandali che distruggono la sanità pubblica a favore dei privati

A Tricarico cittadini vittime delle angherie di dirigenti irresponsabili. Non hanno più un Laboratorio di Analisi funzionale alle loro esigenze, senza un responsabile sanitario. Anche a Tricarico hanno un reparto di radiologia chiuso come succede anche a TINCHI, non hanno più ambulatori specialistici, carenza di personale sanitario presso l’unità di lungodegenza, una vergognosa carenza di personale nel Distretto con tutte le conseguenze drammatiche del caso.

Una situazione non più tollerabile. Il Comitato di TINCHI per la sanità Pubblica esprime la massima solidarietà al Comitato cittadino e a

tutti i cittadini di Tricarico in lotta per rivendicare l’erogazione dei servizi nel rispetto delle norme. Rappresentanti del Comitato porteranno la loro solidarietà al presidio di domani 28 OTTOBREdavanti all’Ospedale di Tricarico