Castagnole al forno di Benedetta, più buone delle fritte. Il trucco: “Non uso burro, ma questo olio”. Sono buone, anzi, buonissime e una tira l’altra. Le castagnole per qualcuno sono più buone delle chiacchiere: sarò la consistenza, più morbide rispetto alle chiacchiere, o il retrogusto, spesso al rum oppure agli agrumi, ma le castagnole, insieme alle chiacchiere o frappe, rappresentano il simbolo del carnevale.

La ricetta la propone la nostra bravissima cuoca e food blogger Benedetta Rossi. La ricetta è tratta direttamente dal suo blog. Ma vediamo come si cucinano, come si preparano e quali sono gli ingredienti di questo dolce buonissimo e morbidissimo.

Ingredienti delle Castagnole al forno di Benedetta

  • 1 uovo
  • 100 g zucchero
  • 40 ml olio di semi
  • 200 g farina 00
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • zucchero a velo q.b. per decorare

PROCEDIMENTO

Per preparare le castagnole al forno, mescoliamo con un cucchiaio l’uovo, lo zucchero, l’olio di semi e la buccia grattugiata di un limone. Aggiungiamo la farina e il lievito per dolci e continuiamo a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo che tende a sbriciolarsi.

Prendiamo circa 10 g di impasto e formiamo una pallina massaggiando il composto tra le mani. Ripetiamo fino a finire il composto.  Mettiamo le palline distanziate le une dalle altre su una placca foderata di carta da forno. Inforniamo in forno già caldo ventilato a 170° C per 10 minuti.


Decoriamo con zucchero a velo e serviamo le nostre castagnole al forno!

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it