Visite Articolo:
69

Dopo il turno di riposo riprendono gli impegni ufficiali per il Bernalda Futsal con la trasferta di sabato prossimo al PalaFiom contro il New Taranto. La pausa in casa rossoblu è stata utile per recuperare qualche infortunato ed effettuare un richiamo di preparazione dopo il tour de force delle ultime settimane come afferma il tecnico dei lucani Marcio Volpini: “La sosta è servita sia per recuperare i ragazzi infortunati come Musillo e Benedetto e anche per svolgere a livello di allenamento un richiamo di preparazione”. L’inizio del torneo in casa bernaldese ha sicuramente lasciato emergere le qualità e il brio di un gruppo giovane e profondamente rinnovato rispetto alla passata stagione seppure ci siano degli aspetti da migliorare: “I ragazzi – prosegue il tecnico – non stanno riuscendo a raccogliere pienamente i frutti di tutto il lavoro svolto finora però sono soddisfatto di quello che stanno facendo durante gli allenamenti. Dobbiamo acquisire una migliore consapevolezza del calcio a 5 perchè in un secondo e con il particolare di una giocata si può cambiare il destino di una gara; serve maggiore lucidità e concentrazione dal primo all’ultimo minuto: questo tipo di continuità è l’aspetto in cui dobbiamo migliorare”. Ad ogni buon ci sono dei segnali positivi e dei punti di forza del team bernaldese: “La nostra forza – dice Volpini – è il collettivo e lo sviluppo della manovra sia in fase offensiva che difensiva; dobbiamo acquisire la consapevolezza che questo gruppo ben amalgamato può raggiungere grandi risultati”. Il pensiero finale dell’allenatore brasiliano è rivolto all’impegno di sabato prossimo a Taranto con calcio d’inizio alle ore 20:00 al PalaFiom: “Il Taranto ha un’ottima squadra allenata da un tecnico capace e tenace che ha sempre guidato compagini importanti nei campionati che ha disputato. Sono sicuro che sarà una sfida difficile per quello che il Taranto sta mettendo in campo in questo inizio di stagione”.