Biscotti natalizi furbissimi con l’ingrediente segreto per una pasta frolla perfetta: basta aggiungerne 2 cucchiai

Cominciamo a cucinare i vostri biscotti befanini. Mettete la farina e il burro ben freddo in un mixer. Azionate e frullate finché il composto non risulterà sabbioso. Trasferitelo adesso sul piano di lavoro. Dategli la classica forma a fontana. Nello spazio che si crea al centro, andrete ad aggiungere tutti gli altri ingredienti: lo zucchero, il lievito, i semi del baccello di vaniglia, la scorza di limone grattugiata, l’uovo e il rhum. Lavorate il tutto finché non otterrete un panetto liscio. Schiacciatelo leggermente e ricopritelo con una pellicola. Lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo, riprendete il panetto e stendetelo con un mattarello. Dovrà raggiungere un diametro di circa 3 mm. Create i biscotti con le formine natalizie. Rivestite una teglia con della carta da forno e riponete i vostri befanini. Spennellateli con l’albume di uovo e decorateli con le codette colorate. I biscotti dovranno cuocere per 8 minuti a 180 gradi. Adesso sono pronti per essere gustati o regalati per una sorpresa diversa dalla solita calza.