Ancora qualche nevicata in collina

In Ticino domani possibile anche qualche schiarita. Sono state registrate cifre importanti in Val Bregaglia e in Alta Engadina


Secondo quando riportato dal tio.ch la neve continua a scende Ma anche a quote più basse ha continuato a nevicare, a Lugano si sono postati altri 10 centimetri, ha riferito MeteoSvizzera. A causa della neve, la partita di Super League tra il Lugano e il Thun, in programma questa sera, è stata rinviata.

Sono state registrate cifre importanti in Val Bregaglia e in Alta Engadina. Nella notte sono caduti fino a 70 centimetri di neve fresca, ha riferito oggi Urs Graf di MeteoSvizzera a Keystone-ATS. Secondo quanto riferito dalla RhB la linea del Bernina rimarrà chiusa per motivi di sicurezza. Non circolano bus sostitutivi perché troppo è pericoloso. Attualmente si registrano ritardi in tutta la regione engadinese a causa delle condizioni meteorologiche.


slf.ch

Una pausa dalla neve – A sud delle Alpi la giornata sarà molto nuvolosa con solo locali brevi schiarite, qualche precipitazione sparsa sarà registrata in tarda serata, con un limite delle nevicate tra 500 e 1000 metri. Domani molto nuvoloso e lungo le Alpi e in Engadina soprattutto al mattino ancora qualche debole precipitazione. Limite delle nevicate in calo da 1000 a 600 metri. Dal pomeriggio al sud qualche schiarita possibile.

Il meteorologo Graf prevede una pausa dalla neve fino a questa sera anche nel resto della Svizzera. Domani mattina presto, il limite delle nevicate sul versante settentrionale delle Alpi scenderà nuovamente fino in pianura. Nel corso della giornata, MeteoSvizzera si aspetta fino a 25 centimetri di neve fresca nelle valli prealpine, mentre in Svizzera centrale tra i 5 e 10 centimetri, localmente anche 15 centimetri.

Pericolo valanghe – Secondo l’Istituto per lo studio della neve e delle valanghe (SLF) di Davos (GR), il pericolo di valanghe rimane elevato – grado 4 su una scala di 5 – nei Grigioni in Val Poschiavo, Bregaglia, Val Müstair, nella zona tra il passo dell’Oberalp e San Bernardino nonché ad ovest del Basso Vallese. Il pericolo di valanghe è anche notevole nel resto delle Alpi e in alcune parti del Giura.

FONTE https://www.tio.ch/ticino/cronaca/1349954/ancora-qualche-nevicata-in-collina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.