Aldo Vincent

Spread the love
Aldo Vincent

LA MIA BIOGRAFIA
 
– Vi scrivo senza occhiali perche’ non li trovo piu’, scusate i ceroglifici…
– Ritengo indispensabile la circoncisione del cuniculum e ve lo annego
 
Per intanto allegro mio profilum vite:
 
 
Io sono cresciuto in una famiglia dove non avevamo niente. Mia madre non
poteva avere figli e cosi‚ mi aveva partorito una vicina di casa.
Mia madre era cattolica e mio padre ateo e cosi‚ prima di mangiare mi
obbligavano a dire le preghiere.
Ma potevo bestemmiare dopo la frutta.
Adesso io sono agnostico e mia moglie era nichilista.
Ci siamo amati per oltre dieci anni, ma poi, purtroppo, sapete come vanno
certe cose insomma, si’, l’ho dovuta sposare.
Tra le tante cause che ci hanno portato al divorzio, la principale era che non
sapevamo senza quale religione dovevamo allevare i nostri figli.
Quand’ero bambino era appena finita la guerra e vivevamo in tale miseria che
quando finalmente siamo diventati poveri abbiamo dato una festa.
Mi ricordo un giorno aprendo la credenza era scappato fuori un topo con le
lacrime agli occhi per la fame.
Questo per farvi capire in che clima sono venuto su.
Stavo sempre solo in casa e la mamma andava a lavorare e quando tornava mi
chiedeva: -Cosa è successo oggi, caro?- Io avevo una fervida fantasia:
-Oggi ho visto Superman- la mamma sapeva che fantasticavo un poco e mi
prendeva tra le sue braccia e mi diceva:
-Caro, rifletti bene prima di rispondere, dividi il sogno dalla realta‚ parla
di cose concrete e lascia che il sogno rimanga nel tuo cuore- e io mi fermavo
a riflettere e poi mi illuminavo:
-Si, ora so ! –
-Dimmi, su dimmi –
-È caduto il papa‚ dal tetto –
Non era la prima volta che avevamo una disgrazia in famiglia. Due anni prima
mia zia che era venuta dalla campagna ad aiutare la mamma, stirando le tende
era caduta dalla finestra.
Ma fu Marisa a causare la mia prima crisi mistica. Era una contadinotta venuta
dalla campagna, anche lei, per aiutare la mamma nelle faccende domestiche.
Quando mia mamma rientrando un giorno mi domandò‚ cosa fosse successo io in
preda all’eccitazione non seppi trattenermi e le dissi:
-Miracolo, miracolo, Marisa stava per essere assunta in cielo! –
-Quando e‚ successo?-
-Di pomeriggio, era sul letto e gridava ” o dio vengo, o dio vengo.”
Per fortuna c’era sopra di lei il papà‚ che la teneva giu‚ attaccata al letto
con tutte le forze altrimenti a quest’ora non c’era piu‚.
Quanti ricordi. Se chiudo gli occhi… mi addormento.
 
Clicca qui per leggere Il racconto U_G_O La Creazione 
I SITI DOVE TROVANSI LE MIE IMMONDE CAZZATE
 
ULTIMISSIME
http://www.geocities.com/SoHo/Coffeehouse/7677
 
INVECE
http://www.bis.it/gnomiz/serva/sommario.htm
 
CRONACHE ITALIANE
http://www.corrieredicaracas.com/
 
IL GRILLO SPARLANTE
http://www.qui-italia.it/
 
COMMENTI
http://www.affaritaliani.it/
 
CONTROCAMPO
http://www.pepper.it/num19/varie/controcampo.htm
 
http://www.mailgate.org/mailgate/it.hobby.satyra/
PER COMUNICARE CON L’AUTORE :

Aldo@ker.forthnet.gr
Per comunicare con il Club degli autori: info<clubaut@club.it>

Prima di scriverci si consiglia di leggere le FAQ 
Rivista Il Club degli autori Home page Club dei poeti |Antologia dei Poeti
Concorsi letterari Arts club (Pittori) TUTTI I SITI CLUB

Per navigare facile consulta LA MAPPA 

Consigli editoriali per chi vuole pubblicare un libro 
Se ti iscrivi al Club avrai un sito tutto tuo!

Inserito 25 gennaio 1999

LA MIA BIOGRAFIA
 
– Vi scrivo senza occhiali perche’ non li trovo piu’, scusate i ceroglifici…
– Ritengo indispensabile la circoncisione del cuniculum e ve lo annego
 
Per intanto allegro mio profilum vite:
 
 
Io sono cresciuto in una famiglia dove non avevamo niente. Mia madre non
poteva avere figli e cosi‚ mi aveva partorito una vicina di casa.
Mia madre era cattolica e mio padre ateo e cosi‚ prima di mangiare mi
obbligavano a dire le preghiere.
Ma potevo bestemmiare dopo la frutta.
Adesso io sono agnostico e mia moglie era nichilista.
Ci siamo amati per oltre dieci anni, ma poi, purtroppo, sapete come vanno
certe cose insomma, si’, l’ho dovuta sposare.
Tra le tante cause che ci hanno portato al divorzio, la principale era che non
sapevamo senza quale religione dovevamo allevare i nostri figli.
Quand’ero bambino era appena finita la guerra e vivevamo in tale miseria che
quando finalmente siamo diventati poveri abbiamo dato una festa.
Mi ricordo un giorno aprendo la credenza era scappato fuori un topo con le
lacrime agli occhi per la fame.
Questo per farvi capire in che clima sono venuto su.
Stavo sempre solo in casa e la mamma andava a lavorare e quando tornava mi
chiedeva: -Cosa è successo oggi, caro?- Io avevo una fervida fantasia:
-Oggi ho visto Superman- la mamma sapeva che fantasticavo un poco e mi
prendeva tra le sue braccia e mi diceva:
-Caro, rifletti bene prima di rispondere, dividi il sogno dalla realta‚ parla
di cose concrete e lascia che il sogno rimanga nel tuo cuore- e io mi fermavo
a riflettere e poi mi illuminavo:
-Si, ora so ! –
-Dimmi, su dimmi –
-È caduto il papa‚ dal tetto –
Non era la prima volta che avevamo una disgrazia in famiglia. Due anni prima
mia zia che era venuta dalla campagna ad aiutare la mamma, stirando le tende
era caduta dalla finestra.
Ma fu Marisa a causare la mia prima crisi mistica. Era una contadinotta venuta
dalla campagna, anche lei, per aiutare la mamma nelle faccende domestiche.
Quando mia mamma rientrando un giorno mi domandò‚ cosa fosse successo io in
preda all’eccitazione non seppi trattenermi e le dissi:
-Miracolo, miracolo, Marisa stava per essere assunta in cielo! –
-Quando e‚ successo?-
-Di pomeriggio, era sul letto e gridava ” o dio vengo, o dio vengo.”
Per fortuna c’era sopra di lei il papà‚ che la teneva giu‚ attaccata al letto
con tutte le forze altrimenti a quest’ora non c’era piu‚.
Quanti ricordi. Se chiudo gli occhi… mi addormento.
 
Clicca qui per leggere Il racconto U_G_O La Creazione 
I SITI DOVE TROVANSI LE MIE IMMONDE CAZZATE
 
ULTIMISSIME
http://www.geocities.com/SoHo/Coffeehouse/7677
 
INVECE
http://www.bis.it/gnomiz/serva/sommario.htm
 
CRONACHE ITALIANE
http://www.corrieredicaracas.com/
 
IL GRILLO SPARLANTE
http://www.qui-italia.it/
 
COMMENTI
http://www.affaritaliani.it/
 
CONTROCAMPO
http://www.pepper.it/num19/varie/controcampo.htm
 
http://www.mailgate.org/mailgate/it.hobby.satyra/
PER COMUNICARE CON L’AUTORE :

Aldo@ker.forthnet.gr
Per comunicare con il Club degli autori: info<clubaut@club.it>

Prima di scriverci si consiglia di leggere le FAQ 
Rivista Il Club degli autori Home page Club dei poeti |Antologia dei Poeti
Concorsi letterari Arts club (Pittori) TUTTI I SITI CLUB

Per navigare facile consulta LA MAPPA 

Consigli editoriali per chi vuole pubblicare un libro 
Se ti iscrivi al Club avrai un sito tutto tuo!

Inserito 25 gennaio 1999

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.