Dopo aver gustato un succulento e croccante pollo arrosto con patate, caldo e fumante, che ne facciamo delle parti meno apprezzate? Del pollo arrosto, come di tutti gli avanzi non si butta via nulla: in genere sono i petti, più asciutti e meno golosi, a rimanere intatti per giorni in frigorifero. Quindi come cucinare gli avanzi del pollo arrosto in modo creativo?

Esistono tantissimi modi per trasformarli, con qualche ingrediente in più, in piatti nuovi e creativi, che nasconderanno il vero intento della ricetta; e vai di formaggi, verdure, aromi e spezie, per creare insalate di pollo, sfiziosi panini farciti, tacos, polpette e crocchette di pollo e formaggio, pasta asciutta, curry con pollo e mele, involtini di verza, torte salate, ed addirittura pizza con pollo e cubetti di ananas!

Rimanendo sul tradizionale, prepareremo una zuppa leggera di pollo e verdure, calda e fumante, ideale nelle serate d’inverno o semplicemente in quelle più fresche. Ecco come prepararla, ma ricordate di metterci il vostro zampino!

Zuppa leggera di pollo e verdure

Ingredienti per 4 porzioni

  • un petto di pollo arrosto avanzato
  • minestrone di verdure leggero, preparato con 500 g di verdure miste a piacere in proporzioni variabili:


    carote, pomodori, zucchine, cipolla, piselli, patate e tutte quelle che preferite
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Procedimento

Preparate il minestrone unendo in una pentola tutti gli ingredienti puliti e tagliati a pezzetti; coprite con acqua, aggiungete un filo d’olio e sale, e mettete a bollire per almeno 40 minuti, fino a che le carote saranno cotte; a fine cottura aggiungete il pollo arrosto tagliato a cubetti e lasciate scaldare altri 10 minuti.

Ovviamente potete utilizzare un minestrone pronto o avanzato. Impiattate la Zuppa leggera di pollo e verdure e completate il piatto con una spolverata di pepe ed un filo d’olio d’oliva.

ricette dal blog Caos&Cucina