Weinstein alla sbarra in maggio

NEW YORK – Il processo per molestie sessuali contro Harvey Weinstein è stato fissato il 6 maggio. Lo hanno indicato gli avvocati del ex produttore in documenti presentati in tribunale. La data del processo segue di due settimane la decisione del giudice James Burke di non archiviare le accuse. Weinstein deve rispondere di cinque capi di imputazione per incontri sessuali non consensuali con due donne. Un’udienza preliminare in vista del processo è stata fissata da Burke il 7 marzo. La data del 6 maggio è emersa in documenti che gli avvocati di Weinstein hanno presentato in relazione a una serie di cause civili contro il produttore. Weinstein chiede che queste azioni legali siano sospese fino alla conclusione del processo penale per evitare che emergano informazioni potenzialmente dannose nei suoi confronti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.