Visite Articolo:
65

Venerdì 29 e sabato 30 luglio 2022 al via la 26^ edizione del Pollino Music Festival con performance inedite e live set esclusivi che iniziano al

tramonto immersi nella splendida location, inaugurata lo scorso anno, del Giardino di Mulino Iannarelli, a San Severino Lucano (PZ), nel cuore del Parco Nazionale del Pollino. Dub Fx & Paolo Baldini DubFiles, Alioscia aka BBDai (Casino Royale), Max Casacci, go-Dratta, Robert Bisha , tra gli artisti che suoneranno presso il Mulino Iannarelli, incastonato tra la cornice dei monti del Parco Nazionale del Pollino e adagiato nell’alta valle del Frido, sulla confluenza dei due fiumi Salice e Frido.

Anche quest’anno il cartellone il festival ospita Open Sound, il format che, dopo quattro anni dal suo esordio nel programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, continua a creare e mettere in scena produzioni originali basate sul dialogo tra musica contemporanea e suoni appartenenti ai rituali della tradizione. Una venue molto suggestiva, a capienza limitata, che offre la possibilità di partecipare ad una cena di comunità e di vivere un’esperienza intima a stretto contatto con gli artisti e con la natura, da sempre protagonista indiscussa, insieme alle performance e alle sonorità contemporanee, del Pollino Music Festival.

Esauriti gli abbonamenti early birds, che includevano anche la partecipazione gratuita a due escursioni con guida nel Parco Nazionale del Pollino, sono disponibili, sia in prevendita che in cassa sul luogo dell’evento, gli ultimissimi abbonamenti e i singoli biglietti per ciascuna delle 2 giornate. I possessori di biglietto o abbonamento al festival possono acquistare, sia online che in loco, la cena/buffet a cura del Ristorante Mulino Iannarelli. Escursioni, avventure, attività ludico sportive, campeggio, percorsi di arte contemporanea (Artepollino) immersi nella natura incontaminata caratterizzano la manifestazione come un’esperienza che va oltre la fruizione degli spettacoli. Non distante dalla venue, è possibile poi fare un giro sulla Giostra Panoramica “RB RIDE” dell’artista Carsten Holler (ArtePollino) in Località Timpa della Guardia con accesso gratuito tutti i giorni. Infine, in località Bosco Magnano, oltre a godere dei percorsi tra cerri, faggi e torrenti, si può visitare il

Parco Avventura del Pollino e praticare Tree climbing, River trek e tante altre attività per tutte le età a stretto contatto con la natura.

Tutte le info su www.pollinomusicfestival.it