Visite Articolo:
129

Nella prima giornata di avvio della campagna vaccinale anti Covid 19 destinata agli ultraottantenni sono state somministrate 1528 dosi nelle sedi predisposte dalla ASL di Bari in tutta la provincia, tra ambulatori, centri distrettuali e strutture comunali.

“Oggi vacciniamo la fascia di popolazione più fragile dopo gli ospiti delle RSA. Ci siamo attrezzati con una organizzazione capillare e puntuale dei punti vaccinali che oggi hanno cominciato ad accogliere gli anziani,  distribuendo attrezzature specifiche e personale specializzato, per un totale di 200 operatori in tutto il territorio provinciale – spiega il direttore generale Asl Bari, Antonio Sanguedolce che ha seguito l’avvio delle procedure dal Poliambulatorio di Santo Spirito a Bari – siamo già al lavoro, man mano che aumenteranno le categorie da vaccinare, per mettere a disposizione della popolazione strutture ancora più ampie per assicurare in tempi rapidi la vaccinazione a tutti”.

Trentuno le sedi ASL che in contemporanea oggi tra mattina e pomeriggio hanno avviato le vaccinazioni gli ultra ottantenni, sulla base delle prenotazioni arrivate che ad oggi sono circa 50mila. In totale sono 55 i punti vaccino nel territorio della ASL distribuiti in modo tale da garantire almeno un presidio in ogni comune e/o aggregazione territoriale (Bitetto- Bitritto; Gravina in Puglia-Poggiorsini; Grumo Appula-Binetto). A Bari sono stati messi a disposizione 12 ambulatori di somministrazione capaci di coprire il fabbisogno dell’intera città, compresi i quartieri periferici. Agli ultra 80enni è stato somministrato vaccino Pfizer o Moderna, in base alle disponibilità dei quantitativi.

Da domani e per tutta la settimana, in base al programma previsto da NOA e Dipartimento di prevenzione, le somministrazioni proseguiranno anche nelle restanti sedi.

Nell’area metropolitana sono partiti nel pomeriggio l’ex Cto, il distretto unico di via Fani, l’ambulatorio di via Omodeo, i centri vaccini di Triggiano, Valenzano, Palacarbonara . Nell’area nord, vaccinatori al lavoro al Pta e all’ospedale di Altamura, e negli ambulatori di Giovinazzo, Ruvo, Palo del Colle, Bitonto, Gravina, Grumo Appula, Corato, Santeramo, Terlizzi. Mentre nell’area sud le sedute vaccinali si sono tenute ad Adelfia, Locorotondo, Casamassima, Conversano, Gioia del Colle, Monopoli, Noci, Putignano, Rutigliano, Sammichele e Turi. Da domani e per tutta la settimana, in base al programma previsto da NOA e Dipartimento di prevenzione, le somministrazioni proseguiranno anche nelle restanti sedi.

Ogni ambulatorio è stato dotato di almeno un medico e due infermieri, con attrezzature idonee, personale specializzato e datalogger informatici per il continuo monitoraggio delle temperature al fine di tracciare ogni elemento sanitario del prodotto vaccinale.

Per rafforzare il personale impegnato nella campagna vaccinale Covid19 la ASL ha reclutato e formato 53 operatori tra medici e assistenti sanitari che hanno aderito al bando nazionale della Protezione civile, emanato lo scorso 11 dicembre dal commissario straordinario Arcuri, per dare il proprio sostegno all’attuazione del piano di somministrazione dei vaccini anti Sars-Cov-2.

Il NOA (nucleo operativo aziendale) ha dato una accelerata alle procedure per poter disporre di queste professionalità nel più breve tempo possibile e assegnarle ai diversi punti vaccinali sia ospedalieri che territoriali. Anche il personale infermieristico è stato potenziato, grazie agli infermieri che hanno manifestato adesione all’avviso interno a supporto del Dipartimento di prevenzione per tutte le attività di contrasto alla pandemia.

Di seguito l’elenco delle sedi vaccinali della ASL e i relativi indirizzi:

BARI: Via Vaccarella 34; Via Papalia, 18;Lungomare Starita, 6; Vico Traversa ,11; Via Omodeo, 8; Via Sassari 1; Ospedale Di Venere; Ospedale San Paolo; Casa di Riposo Residenza Villa Marika Via Napoli, 234/I; Centro Medico di Riabilitazione Riabilia  Via Napoli, 234/I; Distretto Unico di Bari – Via Caduti di Via Fani, 25; Palacarbonara  Via Fratelli De Filippo, 12.

CAPURSO: Via Beato Egidio, 1.

TRIGGIANO: Piazza Vittorio Veneto, 35.

VALENZANO: Vico Tasselli, 14.

MODUGNO: Via Paradiso 18,F.

ALTAMURA: Piazza De Napoli N° 5; Viale Regina Margherita, 67; Altamura- Ospedale Perinei.

GIOVINAZZO: Via Papa Giovanni Xxiii° Snc.

RUVO DI PUGLIA: Corso Piave, 80.

PALO DEL COLLE: Via Villafranca 23 Angolo Via Palestro.

BITETTO: Via Palo 21.

BITONTO: Distretto Via Giuseppe Gomes 84; Ambulatorio Sisp via Gomes 84.

TERLIZZI: Viale Indipendenza S.N.C.; Po M. Sarcone Via Pasquale Fiore, 135.

GRAVINA IN PUGLIA: Via San Domenico, 1.

GRUMO APPULA: Via Repubblica 33.

MOLFETTA: Via Togliatti 6/I.

CORATO: Via Galliani 36.

SANTERAMO IN COLLE: Via Palmiro Togliatti 5.

TORITTO: Via Prof. Paccione, 26 c/o ex Ospedale TORITTO BA.

ACQUAVIVA DELLE FONTI: Via Vittime Di Via Fani Snc.

ADELFIA: Via Conte Sabini Ex Gil.

LOCOROTONDO: via Difesa nc.

ALBEROBELLO: VIALE BARI, 28.

CASAMASSIMA: Via Bari, 87 c/o ospedale.

 CASSANO DELLE MURGE: PIAZZALE TEMPOIA, 1.

CASTELLANA GROTTE: Via Francesco Valente, 2.

CELLAMARE: Via Gorizia.

CONVERSANO: Via Edmondo De Amicis, 36.

GIOIA DEL COLLE: Via Ludovico Ariosto 48 C/O Ex Inam.

MOLA DI BARI: Corso Italia 21.

MONOPOLI: Via Pisonio 12.

NOCI: Viale Della Repubblica 2 C/O Ospedale.

NOICATTARO: Via Cappuccini 90.

POLIGNANO A MARE: Via Don Luigi Sturzo.

 PUTIGNANO: Sede distretto VIA DE CATALDO 1.

RUTIGLIANO: Via San Francesco D’assisi 178.

SAMMICHELE DI BARI: Via Buonarroti.

SANNICANDRO DI BARI: Via Domenico Racanelli, 1 Presso Villa Argento.

TURI: Via De Donato Giannini 10.

ACQUAVIVA DELLE FONTI: Centro Medico di Riabilitazione Frangi via per Santeramo chilometro 5; Via Fani snc.