Visite Articolo:
61

Sono tornate operative le sale operatorie dell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta, con il contestuale ripristino di tutta l’attività chirurgica, nove giorni dopo l’incendio che, il 12 settembre scorso, ha distrutto la piattaforma rianimatoria fatta realizzare dalla Protezione civile e inaugurata a gennaio 2021 per affrontare l’emergenza Covid, adiacente al blocco rianimatorio-operatorio del nosocomio.

Proseguono, intanto le indagini della polizia, coordinate dalla procura di Trani, che ha aperto un fascicolo per incendio colposo, per chiarire le cause dell’incendio, divampato nella serata di lunedì 12 settembre, in un’area che non era neanche videosorvegliata. Quella piastra era ferma da oltre un anno e veniva usata come deposito e spogliatoio dal personale medico – sanitario