La lettera a Appendino: “Noi vogliamo andare a scuola, ci dai una mano?


Non possono andare a scuola perché lo scuolabus non passa da sei giorni. Lo denunciano i bambini del campo rom di strada dell’Aeroporto. Lo fanno con l’aiuto dell’associazione “A.i.z.o. rom e sinti” che ha diffuso una lettera scritta a nome dei piccoli studenti e diretta alla sindaca Chiara Appendino. “Lo scuolabus non viene più – si legge – Come mai? Noi vogliamo andare a scuola. Ci puoi aiutare?”, dicono i piccoli alla prima cittadina.
L’associazione A.i.z.o. sottolinea nella nota che “abbiamo chiesto spiegazioni e ci è stato risposto che l’autista è ammalato e la ditta non è riuscita a trovare un sostituto. Questo, però, è il sesto giorno senza scuolabus. Gira voce che gli autisti non vengono pagati in tempo. Ricordiamo che, oltre un dovere, la scuola è prima di tutto un diritto”.