Secondo quanto raccolto da Il Sole 24 Ore, basato su fonti finanziarie, andrà ad Andrea Orcel la nomina come nuovo CEO di UniCredit, che prenderà il posto del precedente Jean Pierre Mustier. Notizia che ha fatto volare il titolo in Piazza Affari.

Il titolo UniCredit ha registrato un forte rialzo a Piazza Affari, con il titolo che è stato sospeso per eccesso di rialzo. Partito da 7,41 euro ha toccato un massimo di 7,78 euro ed ha chiuso la seduta a 7,75 euro.

Questo il risultato delle indiscrezioni rilanciate anche da Bloomberg sulla nomina del nuovo CEO di UniCredit che vede il banchiere d’affari Andrea Orcel nel ruolo di nuovo direttore esecutivo.

A quanto si apprende negli ambienti finanziari sarebbe in programma domani il consiglio d’amministrazione di Unicredit per indicare Andrea Orcel alla carica di CEO. Quest’ultimo ha superato l’altro candidato finalista per il posto Fabio Gallia, direttore generale di Fincantieri ed ex a.d. di Bnl e Cdp.

Orcel è noto soprattutto come “deal maker” per aver condotto in porto molte operazioni di M&A nel settore bancario, tra cui quella tra Unicredito e Credito Italiano che diede vita proprio a UniCredit. Dopo 20 anni in Merrill Lynch, Orcel è stato a capo dell’investment banking di Ubs fino al 2018.

In precedenza era trapelata la notizia secondo la quale Unicredit avrebbe comprato la partecipazione statale di Mps e diventare azionista di maggioranza.