Tiramisù senza zucchero, cremosissimo e dolce come l’originale: il dessert perfetto per chi è a dieta “cheto”. . Se fai la dieta, il tiramisù non è sconsigliato, è da abolire. Anche se la cucina è un mondo talmente vario e straordinario che comunque regala delle belle sorprese. Una di queste è certamente il tiramisù cheto: un dolce cioè senza zuccheri che tutti possono mangiare senza problemi e senza alcuna paura di ingrassare.

Pensate che non c’è neanche un grammo di zucchero ed è comunque soffice e buonissimo. Andiamo quindi a vedere come si prepara questo dessert buonissmo e cremoso come quello vero. Certo, il tiramisù originale è altra cosa, è certamente diverso ( anche se ci sono una infinità di varianti), ma questo è un valido sostituto sia se si è a dieta ( classica) sia se si è a dieta chetogenica.

Ingredienti

  • 250farina mandorle

  • 5 uova

  • 5 cucchiai eritritolo ( non è altro che dolcificante senza calorie)

  • 11/2 bustine lievito per dolci

  • 100mascarpone

  • q.b.cacao amaro in polvere

  • q.b. caffé della moka

Preparazione

Dunque la prima cosa che dovremo preparare sarà quella dei savoiardi chetogenici ( diversi ovviamente da quelli classici e dolcissimi). In una ciotola capiente mettiamo la farina di mandorle con due cucchiai di eritriolo. Poi mettiamo mezza bustina di lievito per dolci e due uova intere. Cominciamo a mescolare fino ad ottenere un bell’impasto morbido. Sarà comunque un po’ liquido, quindi non vi spaventate.

Ora aiutandovi con un cucchiaio metteteli in una placca coperta da carta forno. A questo punto infornarteli in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Trascorso il tempo i vostri savoiardi sono pronti.

Montiamo gli albumi e teniamo da parte. A questo punto passiamo alla crema: in un contenitore mettiamo i 3 tuorli e il resto dell’eritriolo. Poi il mascarpone e con l’aiuto di una frusta montiamo il tutto e aggiungiamo anche l’albume montato in precedenza.

Facciamo il caffè ( il caffè non va mai preparato prima. Rischierete poi di far scendere tutto il buono del caffè sul fondo e la bevanda perderà sapore). Facciamo quindi 6 tazze in tutto.

Prendiamo dei bicchierini monoporzione e procediamo ad assemblare i nostri tiramisu, in maniera classica, due strati di crema intervallati da due biscottini, concludiamo con la crema e una spolverata di cacao amaro. Continua a leggere le nostre ricette sui dolci