La scossa registrata alle 6.47 ora locale ha colpito 50 km a nord-est della città principale dell’isola di Lombok, Mataram. Almeno 14 morti e oltre 40 feriti


Un terremoto di magnitudo 6,4 ha colpito l’isola indonesiana di Lombok. Quattordici le vittime accertate, almeno 40 i feriti. Il sisma, con ipocentro a una profondità di sette chilometri, è stato registrato alle 6:47 ora locale (le 00.47 in Italia). Ha colpito 50 chilometri a nord-est della città principale dell’isola, Mataram, e ha provocato diversi crolli. Non è stato emesso alcun allarme tsunami.

Lombok, nel sud-est dell’Indonesia, è una popolare destinazione turistica e si trova a circa 100 chilometri a est dell’isola di Bali. Quella principale è stata seguita da decine di scosse di assestamento.