Visite Articolo:
108

E’ stato sospeso il progetto della nuova rete ferroviaria nella zona di Lama San Giorgio, a sud di Bari. La decisione è del Tar Puglia. Il progetto prevede il raddoppio dei binari per 10 chilometri e la successiva variante di un tratto di Statale 16, opera strategica nell’ambito del più ampio progetto del Nodo ferroviario di Bari, finanziato con fondi Cipe. La Regione Puglia ha tempo fino al 10 ottobre per riesaminare il progetto, individuando quello “idoneo meno impattante da un punto di vista ambientale e paesaggistico”.