Visite Articolo:
81

La piattaforma cargo di nuova generazione all’Aeroporto di Grottaglie piace agli americani e agli operatori internazionali e contribuisce ad esaltare l’immagine della Puglia come eccellenza aerospaziale, mentre crescono le opportunità di nuove collaborazioni per le imprese della delegazione pugliese.

È il risultato della missione imprenditoriale della Regione Puglia, Sezione Promozione del Commercio, Artigianato ed Internazionalizzazione delle Imprese, con Puglia Sviluppo a Transport Logistic Americas che si conclude oggi, 10 novembre, a Miami, in Florida.

Un successo rimarcato dal presidente di Aeroporti di Puglia Antonio Maria Vasile, presente alla manifestazione con la delegazione pugliese. “La partecipazione a Transport Logistic Americas – ha sottolineato – ci ha offerto la possibilità di farci conoscere come un’eccellenza di settore e di accrescere relazioni commerciali e collaborazioni con i principali player a livello globale. La presentazione della piattaforma cargo di nuova generazione all’Aeroporto di Taranto-Grottaglie voluta dalla Regione e realizzata da Aeroporti di Puglia, ha suscitato grande interesse da parte del pubblico internazionale di questa manifestazione, che – vorrei ricordare – riguarda sia il trasporto aereo di merci che la logistica dei trasporti. Non c’era vetrina migliore per il lancio internazionale del cargo hub di Grottaglie”.

“Aver valorizzato l’eccellenza della logistica pugliese a Miami – ha dichiarato l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci – apre le porte ad un ventaglio di opportunità per le piattaforme logistiche della Puglia come quella di Grottaglie, per le imprese del settore, ma anche per tutto il sistema produttivo pugliese perché la logistica è il motore del commercio, soprattutto se internazionale”.

Lo stand della Puglia ha ricevuto anche la visita del direttore dell’ufficio Ice di Miami, Carlo Angelo Bocchi, e della vice console Eva Alvino del Consolato generale d’Italia a Miami, che hanno incontrato le imprese della delegazione confermando il supporto operativo dei rispettivi uffici.

Soddisfazione è stata espressa dalle otto imprese della delegazione pugliese per i contatti attivati e le opportunità nate nel corso della manifestazione: Apulia Logistics (Bari), Cascione Autotrasporti (Brindisi), Gesfa (Bari), Hyperion (Brindisi), Istop Spamat (Molfetta-Ba), Net of Trucks (Molfetta-Ba), Picardi Shipping (Taranto-Ba), Spamat (Molfetta-Ba) sono state ospitate nello stand della Regione Puglia con una postazione personalizzata e gli spazi per gli incontri d’affari, ma hanno anche partecipato ad eventi e conferenze dedicati ai professionisti del trasporto aereo, della logistica e della gestione della catena di approvvigionamento tra Nord e Sud America e a livello globale.

Transport Logistic America è l’edizione americana dell’omonimo salone tedesco, fiera internazionale leader per la logistica, la mobilità, le tecnologie informatiche e la gestione della catena di fornitura. Ad aggiungere valore all’evento versione Usa ha contribuito lo svolgimento in contemporanea dell’Air Cargo Forum Miami, manifestazione dedicata al trasporto merci per via aerea che riunisce i principali operatori internazionali di settore. Una circostanza, questa, che ha richiamato l’attenzione dell’industria della logistica e dei trasporti multimodali non solo del Nord e Sud America ma di tutto il mondo.