Visite Articolo:
57

Sono saliti a 139.792 i lucani ufficialmente residenti all’estero, secondo i dati diffusi a Roma dalla Fondazione Migrantes.

“In un anno – è scritto in una nota – hanno lasciato la Basilicata 698 persone, delle quali 301 donne e 397 uomini”. Alla data dell’1 gennaio 2022 risultano residenti in regione 539.999 persone, a fronte dei 547.579 all’1 gennaio 2021.

“Il flusso migratorio – ha spiegato il presidente del Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo, Luigi Scaglione, che da anni collabora con la Fondazione – ha subito un rallentamento, dato che nel 2020 gli emigrati erano stati 1.080. E tra i 698 del 2021 si annovera anche una buona percentuale di pensionati o di familiari che seguono i loro figli”