Spaghetti alla Pirandello, il sapore di Sicilia in un boccone: unici e cremosi con questo mix di verdure. Buono e singolare questo piatto è davvero unico nel suo genere, è il sapore di Sicilia con le sue melanzane e i peperoni e le acciughe. Delicato, cremoso e buonissimo, non ha una storia precisa. C’è chi dice che fosse uno dei piatti preferiti dallo scrittore, Nobel per la Letteratura.

Ingredienti per 4 persone degli Spaghetti alla Pirandello

  • spaghetti grammi: 320
  • pomodori grammi: 450
  • peperoni grammi: 200
  • melanzane grammi: 200
  • filetti di acciughe 3
  • capperi grammi: 20
  • olive nere grammi: 100
  • olio extravergine d’oliva cucchiai: 4
  • aglio spicchi: 1
  • peperoncino
  • cacioricotta ( a piacere)

Preparazione

Sbucciate i pomodori, svuotateli dei semi , sgocciolateli e tritatene la polpa. Abbrustolite sulla fiamma i peperoni, eliminate la pellicina e tagliateli a listarelle. Sbucciate le melanzane e tagliatele a dadini. Fate riscaldare quattro cucchiai d’olio con lo spicchio d’aglio intero leggermente schiacciato. Unite il trito di pomodoro , una punta di peperoncino e infine le melanzane.

Portate a cottura. Unite i capperi, le acciughe e le olive tagliate a pezzetti. Fate cuocere per un minuto a fiamma vivace, ritirate dal fuoco. Portate quasi a cottura la pasta in una casseruola con abbondante acqua a bollore salata. Quando mancano 7 minuti al temine della cottura scolatela. Fatela saltare nella casseruola del sugo portandola a cottura, unite il basilico e servite.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it