amatriciana nell’uso del pomodoro, infatti si prepara solo con guanciale e pecorino. Si tratta di una ricetta povera, infatti si narra che la gricia era prepreparata con gli ingredienti che avevano a disposizione. Nella ricetta che di seguito andremo a preparare, come formato di pasta ho usato gli spaghetti, ma potete tranquillamente sostituirli con ciò che più vi gusta.

Ingredienti alla Gricia

  • 180 gr spaghetti
  • 150 gr di guanciale
  • 40 gr pecorino romano
  • Sale
  • Pepe

Procedimento della Gricia 

Per realizzare la pasta alla gricia.  Prima operazione eliminare la cotenna dal guanciale e tagliarlo a listarelle. Nel frattempo mettete una pentola d’acqua sul fuoco. In attesa che l’acqua bolla, versate il guanciale in una capiente padella, e rosolatelo a fiamma media, fino a completa doratura.

Giratelo spesso in modo da non farlo bruciare. A doratura ultimata, mettete il guanciale su un foglio di carta assorbente, e lasciate il fondo di cottura nella padella.Appena l’acqua bolle, salatela e cuocete gli spaghetti, sottraendo un paio di minuti dal tempo totale della cottura. Nel frattempo grattugiate il pecorino, mettetelo in una ciotola ed amalgamatelo con un poco d’acqua di cottura della pasta.

Colate la pasta nella padella, mescolatela bene con il fondo di cottura, poi unite la crema di pecorino, aggiungete ancora un poco d’acqua di cottura, e mescolate in modo da ottenere un condimento cremoso. Impiattate , completando con il guanciale croccante e il pepe macinato al momento.