Gli spaghetti conditi con il sugo dei gamberi rossi, non hanno bisogno di presentazione, sono un classico della cucina italiana, anzi il fiore all’occhiello della cucina siciliana, precisamente di Mazara del Vallo.  Ovviamente le ricette sono infinite, si trovano sughi preparati solo con i gamberi rossi, oppure accompagnati da altri ingredienti, sughi che utilizzano i questi crostacei anche crudi, ovviamente rigorosamente abbattuti. Di seguito vi lascio la mia versione, dove sicuramente gusterete a pieno il sapore di questo splendido crostaceo.

Spaghetti ai gamberi, Ingredienti: 

  • 180 gr di spaghetti
  • 20 gamberi rossi (ovviamente potete aumentare il numero)
  • Olio evo
  • Cognac
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale
  • prezzemolo

Procedimento:

Per preparare gli spaghetti con il sugo dei gamberi rossi, iniziate a sciacquare i  nostri crostacei sotto acqua corrente, poi fateli colare.

Nel frattempo mettete un giro d’olio evo in una capiente padella, soffriggete leggermente l’aglio, appena biondo eliminatelo. Unite i gamberi, e fateli scottare leggermente da ambo le parti a fiamma bassa.

Poi aumentate al massimo la fiamma e sfumate con il cognac. (fate attenzione l’alta temperatura potrebbe incendiare il cognac).

Eliminate la testa ed il carapace da dodici gamberi, mentre gli altri otto conservateli per guarnire il piatto. Con l’aiuto di uno schiacciapatate recuperate tutto il condimento presente nelle teste e nei carapaci, direttamente nella padella, se occorre regolate di sale.

Cuocete al dente la pasta in abbondante acqua salata, colatela al dente direttamente nella padella, mescolate bene, se occorre aggiungete un poco d’acqua di cottura,

spegnete la fiamma, unite i gamberi sgusciati, mescolate,

impiattate, completando con i gamberi interi ed un trito di prezzemolo.

Leggi anche: Penne alla corsara, il primo con le vongole più cremoso e goloso che c’è. L’antica ricetta pugliese, facilissima con i segreti della nonna