“Si deve fare gli affari suoi”. Così la Meloni zittisce la Gruber in diretta

Spread the love

Ospite ad Otte e Mezzo la Meloni invita la Gruber a farsi gli affari suoi quando la conduttrice sposta il dibattito dal piano politico a quello personale

“Meloni, quale è la sua idea di famiglia tradizionale visto che lei vive more uxorio con il suo compagno, ha fatto una figlia non si è spostata…”. Toccata nel vivo delle sue scelte personali e familiari daLilli Gruber, Giorgia Meloni, ospite della trasmissione Otto e Mezzo, invita la conduttrice a “farsi gli affari suoi”. E poi spiega le sue ragioni: “Io sono una persona che ha fatto un figlio fuori dal matrimonio e non pretendo di avere il favore che la Costituzione italiana riconosce alle coppie spostate, è chiaro?”.

Insomma, chiarisce la leader di Fratelli d’Italia, invitata in studio a discutere del Congresso delle famiglieche si terrà a Verona e al quale prenderà parte, “io non ho un approccio confessionale a questi argomenti, io ho un approccio laico, quello che si dice su questo congresso è falso”. La Meloni contesta una ad una tutte le fandonie montate ad arte da quello che definisce “il politicamente corretto” per gettare fango sulla kermesse veronese l’impresa è ardua. Viene continuamente sovrastata, tanto dalla conduttrice, tanto dagli altri ospiti (Andrea Scanzi e Maurizio Damilano). Volano scintille. E alla fine, la Gruber, dopo averla minacciata di togliergli l’audio, interrompe il collegamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.