Il bello (e il buono!) delle seppie non sta solo nel fatto che sono ricche di proprietà nutritive ma anche che sono ipocaloriche e, se consumate dopo una cottura leggera al vapore o sulla griglia, specie in estate, sono l’ingrediente perfetto anche per le ricette di chi è a dieta.

I modi per cucinare questa varietà di pesce sono davvero tantissimi e, in base alla diversa preparazione, è possibile servire le seppie come antipasto, come condimento con cui accompagnare un piatto di pasta, o anche come secondo, magari accanto a un po’ di verdura. Scegliere, pulire e cucinare questo mollusco non è difficile, ed è per questo che oggi vi proponiamo le nostre migliori ricette con le seppie, perfette per i primi caldi di stagione. 

Ricetta estiva con seppie aromatizzate al miele su tartare di anguria

L’abbinamento della frutta ai piatti salati è sempre vincente, ancor più se si tratta di pesce. Pensate al salmone all’arancia e all’accostamento perfetto che ne deriva! In questo caso utilizzeremo le seppie e l’anguria, legati insieme dal miele di castagno. Il pesce viene semplicemente cotto al vapore e lasciato insaporire con olio, miele e aromi, poi adagiato su dischi di anguria e infine condito con una spruzzata di limone.

Cosa ti occorre 

  • seppie 
  • anguria
  • olio extravergine oliva
  • miele di castagno
  • sale
  • pepe
  • cumino
  • semi di finocchietto

Tempo di preparazione:  15 minuti 40 minuti di riposo

Vegano: NO

Vegetariano: NO

Gluten free: SÌ

Lactose free:

Seppie ripiene alla siciliana

Dopo aver staccato e tagliuzzato tentacoli e testa, li faremo rosolare con un po’ di cipolla, poi conditi con pangrattato, aglio, olio, capperi e caciocavallo. Il tutto va poi inserito all’interno delle seppie lasciate intere, chiuse con uno stuzzicadenti e cotte sulla brace o, in alternativa, su una piastra. Infine, andremo a condirle con un intingolo di olio, limone, aglio, prezzemolo e origano. 

Cosa ti occorre 

  • seppie 
  • pangrattato
  • caciocavallo
  • cipolla media
  • sale
  • pepe
  • olio d’oliva extra vergine
  • limoni (il succo)
  • prezzemolo tritato
  • capperi tritati
  • aglio

Tempo di preparazione:  15 minuti 15 minuti per la cottura

Vegano: NO

Vegetariano: NO

Gluten free: NO

Lactose free: NO

Seppie al basilico

Quella che vi presentiamo è una ricetta perfetta per un antipasto estivo, che può essere servita anche come secondo. Si tratta di un piatto molto leggero in quanto sia il pesce che le verdure vengono appena sbollentate in acqua, aceto e pepe. Tagliate poi in striscioline, vanno condite con un’emulsione di olio, limone, prezzemolo e abbondante basilico. Lasciatele insaporire prima di portarle in tavola.

Cosa ti occorre 

per le seppie

  • seppie medie
  • cipolla bionda
  • carota
  • sale grosso
  • pepe
  • aceto bianco




per la salsa

  • olio d’oliva extra vergine
  • succo di limone
  • basilico
  • prezzemolo

Tempo di preparazione:  10 minuti 20 minuti per la cottura

Vegano: NO

Vegetariano: NO

Gluten free: SÌ

Lactose free:

Seppie ripiene alla ricotta su letto di patate croccanti

Un accostamento molto insolito ma vincente. La ricotta, mescolata con la mozzarella tagliata a dadini e insaporita con sale, pepe e origano, viene usata per farcire le seppie, poi cotte in forno. Il tutto viene poi servito su un letto di patate croccanti tagliate a julienne.

Cosa ti occorre 

  • seppie
  • patate
  • farina
  • seppie piccole
  • ricotta
  • mozzarella 
  • olio evo
  • olio d’oliva per frittura
  • origano
  • sale
  • pepe

Tempo di preparazione:  20 minuti 20 per la cottura

Vegano: NO

Vegetariano: NO

Gluten free: NO

Lactose free: NO

Seppie e peperoni in umido

In questa ricetta le seppie vengono abbinate al sapore deciso dei peperoni. Il pesce viene prima lessato per pochi minuti, poi scolato e messo a rosolare in una padella con il soffritto a base di aglio. Dopo aver irrorato con il vino bianco si aggiunge il pomodoro e, trascorsi una decina di minuti, i peperoni tagliati in falde. La cottura prosegue in umido fino a che le seppie non risultano tenere.

Cosa ti occorre 

  • seppie
  • aglio
  • peperoni
  • vino bianco
  • passata di pomodoro
  • prezzemolo
  • olio d’oliva extra vergine
  • sale
  • pepe

Tempo di preparazione:  10 minuti 35 minuti per la cottura

Vegano: NO

Vegetariano: NO

Gluten free: SÌ

Lactose free:

E voi avete una ricetta preferita per cucinare le seppie? 

Di origini napoletane, è nata e vive a Roma.
In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui “Di più”; “Di piùTv Cucina”; “RadioCorriere Tv”; “Onda Tv”; “Messaggero Tv”. Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, “Che cavolo cucino, oggi?”. Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, “perché è un ricordo d’infanzia e perché”, dice, “quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane”. Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, “perché altrimenti… il pasto non è finito”.