Per una merenda sana e profumata, dai sapori autunnali, cosa c’è di meglio della schiacciata con l’uva?

La schiacciata all’uva è una ricetta della tradizione toscana, preparata nel periodo della vendemmia, quando l’uva era matura ed abbondante ed il pane si preparava in casa;


si tratta infatti di un dolce rustico con ingredienti legati al territorio: pasta di pane lievitata, tradizionalmente senza sale come vuole la tradizione del centro Italia, uva nera, olio d’oliva e poco zucchero:


la pasta di pane fa da base e copertura, mentre l’uva viene messa come ripieno e in superficie, il risultato sono due strati di morbida focaccia dolce, due strati di frutta, una bontà!

Per la nostra ricetta della Schiacciata all’uva bianca, abbiamo utilizzato l’impasto della pizza del sabato sera e della dolcissima uva bianca da pasto, con un risultato delizioso, perfettamente equilibrato: poco dolce con una crosticina caramellata e chicchi succosi!

Schiacciata all’uva bianca

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 6 g di lievito di birra fresco (un quarto di cubetto)
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 110 g di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • un grappolo di uva bianca da tavola

Preparazione

Preparate l’impasto inserendo nella planetaria il lievito sbriciolato, acqua, farina ed olio;


impastate a bassa velocità per amalgamare l’imposto, aumentando gradatamente fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico, né troppo morbido né troppo duro;


copritelo con pellicola alimentare e fate lievitare fino al raddoppio (occorreranno circa 2 ore).

Quando è lievitato, dividete l’impasto in due parti, e stendetelo in una teglia unta d’olio;


distribuite sopra i chicchi sgranati di metà del grappolo d’uva e cospargeteli con un cucchiaio di zucchero;


a parte stendete la pasta restante e coprite il ripieno di frutta, sigillando bene i bordi.

Distribuite sulla superficie della pasta gli acini del grappolo d’uva restante, negli spazi tra gli acini dello strato sottostante, e cospargeteli con l’altro cucchiaio di zucchero.

Mettete in forno già caldo a 200°C e fate cuocere per 45-50 minuti, fino a doratura;


sfornate e lasciate raffreddare completamente la schiacciata all’uva bianca prima di servirla.

ricette dal blog Caos&Cucina