scampi gratinati

Volete una ricetta per una cena estiva gustosa e veloce da preparare? Niente di meglio che gli scampi gratinati al forno. Si preparano in pochissimo tempo e sono veramente deliziosi. Se non avete molto tempo potete anche chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di aprire gli scampi e pulirli in modo che a voi non resterà che condirli con un mix di pangrattato ed altri ingredienti che adesso andremo a vedere. Se invece preferite fare tutto da soli, vi assicuriamo che la procedura è davvero molto semplice, basta utilizzare un paio di forbici e il gioco è fatto. Per tante altre ricette con gli scampi leggi qua  

Scampi gratinati al forno, Ingredienti

  • 1 kg di Scampi freschi
  • 7 cucchiai Pane grattugiato
  • q.b Rosmarino
  • q.b Sale
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b Prezzemolo tritato
  • 1 pizzico Aglio in polvere (o mezzo spicchio di aglio tritato finemente)

Preparazione

Iniziamo con la pulizia degli scampi, nel caso in cui non li abbiate fatti pulire dal vostro pescivendolo. La cosa è più facile a farsi che a dirsi. Bisogna quindi tagliare gli scampi dalla parte del dorso, con un bel taglio netto dalla cosa fino alla testa. A questo punto dovremo aprirli e sotto il getto dell’acqua della fontana pulirli della parte nera che si trova vicino la testa e togliere infine il filamento nero ( che rappresenta l’intestino) e che renderebbe amaro il piatto.

Una volta puliti gli scampi passiamo quindi alla preparazione del ripieno. In una ciotola mettete il pan grattato e unite il rosmarino precedentemente tritato finemente, uniamo quindi anche il sale, l’aglio in polvere o se non lo avete anche fresco ma ugualmente tritato finemente. Alla fine unite anche l’olio extravergine di oliva e amalgamate il tutto. Un tocco in più potrebbe essere anche un po’ di scorsa di limone grattugiata che da un tocco esotico ai nostri scampi gratinati.

A questo punto il gioco è fatto. Preparate la teglia per il fono e ricopritela con carta forno. Adagiate quindi gli scampi aperti e riempiteli ognuno con il composto di pangrattato precedentemente realizzato, alla fine versate sugli scampi un filio d’olio i oliva a crudo. Nel frattempo fate questa operazione Accendete il forno statico a 180° e lasciate che si riscaldi. Infornate a forno caldo e fate cuocere per 15 minuti. Servite gli Scampi al forno gratinati ben caldi. Interagisci con noi, Iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef

scampi gratinati