Roma, botticelle: 12 vetturini rischiano il processo per maltrattamento di animali

Spread the love
Il pm di Roma Alberto Galanti ha chiuso l’inchiesta su presunti maltrattamenti ai cavalli delle cosiddette botticelle, i tradizionali calessi romani. Circa 12 vetturini rischiano ora di finire a processo con l’accusa di maltrattamenti per averli ricoverati in strutture anguste in condizioni non idonee.

Erano in tutto 43 i vetturini che rischiavano il processo “in ordine al reato previsto e punito dagli articoli 110, 113, 727 comma 2 del Codice penale perché in concorso tra loro detenevano i cavalli addetti al servizio di trasporto a trazione animale dentro una struttura posta all’interno del complesso del Foro Boario di Roma in condizioni incompatibili con la natura degli animali e produttivi di gravi sofferenze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.