Risotto nocciole e pomodoro di Alessandro Borghese: senza burro né parmigiano ma super cremoso. Ecco come mantecarlo. Il nostro chef Alessandro Borghese presenta un risotto vegano, buonissimo e cremoso malgrado la mancanza di due ingredienti che servono per a mantecatura. Ma vediamo come si prepara.

Leggi anche– I 4 segreti di Igino Massari per avere una pasta frolla perfetta: “Ecco come si usano il burro, la farina e il sale”

Leggi anche –>Pasta e fagioli la ricetta della tradizione. Cannavacciulo rivela il segreto per farla super cremosa: “Aggiungo questo formaggio”

Ingredienti per 4 persone del Risotto nocciole e pomodoro di Alessandro Borghese

  • 300 g riso Roma o Carnaroli
  • 50 g vino bianco secco
  • 1l brodo di verdure (sedano, carota, cipolla, pomodoro)
  • 100 g nocciole non tostate
  • 200 g di latte di nocciole
  • 50 g mela verde
  • 3 g zucchero
  • 50 g pomodoro
  • 5 g di aceto di vino rosso
  • sale, pepe e timo q.b.

Preparazione:


Preparare la crema di nocciole: tritare le nocciole non tostate finemente a coltello, versare in un pentolino con il latte di nocciole e portarlo a temperatura, aggiungere le nocciole tritate e la mela verde pelata a pezzettini.

Coprire con un coperchio e cuocere a fuoco medio basso per circa 25 minuti. Frullare il tutto, aggiungere lo zucchero, aggiustare di sale e setaccia con un colino a maglie fini.

Per il gel di pomodoro: lavare il pomodoro, tagliarlo e stufare per circa 15’ min. in padella. Aggiungere lo zucchero e far caramellare; sfumare con aceto e aggiustare di sale. Togliere la padella dal fuoco e aggiungere il timo, frullare il tutto, setacciare con un colino a maglie fini, lasciare raffreddare e riempire una sac a poche con il gel ottenuto.

Tostare a secco il riso, sfumarlo con il vino e coprire con il brodo vegetale. A metà cottura aggiungere una parte della crema di nocciole e quando pronto mantecare con olio evo e l’altra metà di crema di nocciole. Impiattare e decorare con il gel di pomodoro.