Visite Articolo:
19

La figura dell’agente scelto della Polizia di Stato Alfonso Passannante – caduto in servizio il 10 settembre 1992 – è stata ricordata con una cerimonia che si svolta nel cimitero di Rapolla (Potenza) alla quale ha partecipato anche il questore di Potenza, Antonino Pietro Romeo.     Passannante, che era nato a Rapolla nel 1963, era impegnato in un servizio di controllo del territorio quando fu investito da un’auto e morì per la gravità delle ferite.

Lasciò la moglie e due bambini, che ora sono entrambi in Polizia. Una corona di alloro è stata deposta davanti alla tomba del caduto: subito dopo una Santa Messa è stata celebrata nella cattedrale di Rapolla.