Visite Articolo:
108

Desta quanto meno curiosità, per non dire incredulità, la nomina del nuovo direttore amministrativo dell’Asm fatta dal Direttore generale, Pulvirenti, la cui legittimità nella prosecuzione dell’incarico sarà oggetto di valutazione della Corte dei Conti, dopo la denuncia della Fials di Matera di qualche giorno fa. Grave è aver chiuso in perdita il bilancio dell’azienda sanitaria del materano ed ancora più grave è fingere che tutto vada bene, in barba anche a norme e regole che, in questo caso, prevedono l’automatica decadenza dall’incarico del management aziendale”. 

Lo dichiara il consigliere regionale di Azione, Marcello Pittella che aggiunge: “Inutile chiedere una ulteriore risposta che non arriverà al Presidente Bardi. Ci auguriamo pertanto che siano altri a fare luce sulla supponenza alla quale si assiste”.