I ravioli sono autentici scrigni di bontà: pasta fresca all’uovo, un ripieno sfizioso e tanti sughi a fantasia;


sono una delle paste ripiene più amate, tipiche della cucina italiana, preparati secondo varie ricette regionali, locali , familiari o gourmet: bocconcini di pasta farcita di carne, pesce, verdure o formaggio, serviti in brodo o asciutti, e conditi con sughi o salse.

I Ravioli di ricotta e asparagi sono facilissimi da preparare in casa: con un poco di pazienza avrete un primo speciale e molto gustoso;


realizzati con pasta fresca all’uovo, farciti con una morbida crema di ricotta e asparagi, e serviti con un gustoso condimento di speck e piselli, irresistibili!!!

Ravioli di ricotta e asparagi

Ingredienti

Pasta all’uovo

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova medie

Ripieno

  • 250 g ricotta vaccina fresca
  • 300 g di asparagi
  • un uovo
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano DOP, grattugiato
  • uno spicchio di aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Condimento

  • 70 g di speck a fette
  • 50 g di pisellini
  • olio extravergine d’oliva
  • un cucchiaio di burro
  • mezza cipolla bianca
  • Parmigiano Reggiano DOP, grattugiato grossolanamente

Procedimento

Preparate la pasta fresca all’uovo


Utilizzate un’impastatrice oppure il metodo tradizionale;


versate la farina in una ciotola formate la fontana, dentro alla quale sgusciate le uova;


sbattete le uova con una forchetta e iniziate ad inglobare la farina dai lati;


trasferite l’impasto su un piano di lavoro e lavoratelo per creare una pasta liscia e omogenea;


formate un panetto e copritelo con una ciotola: fate riposare la pasta per 30 minuti.

Intanto preparate il ripieno


Lavate gli asparagi, togliete la parte di gambo più dura, e tagliateli a pezzetti;


in una padella versate un filo di olio e fatelo scaldare con uno spicchio di aglio intero,


aggiungete gli asparagi, mezzo bicchiere di acqua ed un poco di sale e pepe,


coperchiate e fate cuocere finché gli asparagi saranno teneri.


Tenete da parte qualche punta per la decorazione, togliete l’aglio, e tritate gli asparagi, senza frullarli.


Unite gli asparagi tritati alla ricotta, aggiungete il formaggio, l’uovo, sale e pepe;


amalgamate tutto e riponete il ripieno in frigo.

Formate i ravioli

Stendete la pasta all’uovo sottile, utilizzando la macchina per la pasta;


formate una striscia, con un cucchiaino mettete tanti mucchietti di ripieno distanziandoli;


risvoltate metà di striscia sul ripieno, premete la pasta intorno al ripieno e ritagliate i ravioli con uno stampo della forma a piacere: tondo, rettangolare o a fiore.


Sistemate i ravioli distanziati su un vassoio spolverato con semola.

Ora preparate il condimento


In una padella versate un filo d’olio e fate rosolare la cipolla a fettine, e lo speck tagliato a striscioline, i pisellini e le punte di asparagi tenute da parte e mescolate;


sciogliete una noce di burro e togliete dal fuoco

Preparazione finale


Cuocere per pochi minuti i ravioli in acqua bollente salata;


scolateli e trasferiteli nella padella con il condimento e saltate i ravioli delicatamente per insaporirli;


impiattate e serviteli con una spolverata di formaggio grattugiato grossolanamente.

ricette dal blog Caos&Cucina