Raffaello di ricotta e cocco: dolcetti leggeri e buoni fatti con pochissimi ingredienti. Dolcetto semplice e leggero per improvvise voglie di dolce o magari con quando avete cene o pranzi improvvisi e non sapete come fare per appagare il desiderio dei vostri ospiti. Pochi ingredienti, semplicissimi: ricotta, cocco, un po’ di farina di cocco. Ingredienti semplici e facili da trovare in qualsiasi supermercato o spaccio sotto casa.

Diciamo che sono anche molto semplici da fare. Infatti si tratta solo di assemblare tutti gli ingredienti e poi creare delle palline. Potrete così coinvolgere anche i vostri figli o nipotini. Si può giocare in cucina, impastare con le mani, divertirsi sporcandosi. La cucina è infondo anche un po’ questo: creare e divertirsi con la fantasia. I bambini hanno infatti bisogno anche di questo, di dare libero spazio alla loro natura ed estrosittà.

Ingredienti dei Raffaello di ricotta e cocco

  • dosi per 30 palline
  • 80 g cioccolato bianco
  • 20 g farina di mandorle
  • 50 g di ricotta
  • 70 g farina di cocco
  • 50 g zucchero
  • una trentina di nocciole
  • pirottini di carta

Preparazione

Sciogliere a bagno maria il cioccolato. Aggiungere quindi la farina di mandorle, la ricotta, lo zucchero ed infine la farina di cocco. Correggete il composto in base alla consistenza, che dev’esser compatta, ma non dura. Fate riposare in frigo una ventina di minuti. Formate delle palline, ponendovi al centro una nocciola, e rotolate nel cocco. Mettere in pirottini di carta e conservare in frigo. Servire a temperatura ambiente per apprezzarne la consistenza.

Questi dolcetti richiedono un vino buono. Tutti e due gli elementi sono definiti afrodisiaci. L’importante è tenere presente che più un dolce ha un’alta intensità di cacao, più il vino che desiderate abbinare deve essere strutturato per non andare in contrasto con lo zucchero presente nel cioccolato, altrimenti risulterebbe acido al palato. Per questo è sempre bene ricordare di non abbinare mai al cioccolato vini secchi e spumanti brut.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it