Visite Articolo:
104

Sabato 5 novembre a Foggia si è svolta la prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi, che ha visto scendere in pedana gli atleti under 14 della Puglia, Basilicata e  Molise. A  rappresentare il Club Scherma Taranto il maestro di sala Camilo Bory Barrientos ha convocato 7 atleti delle varie categorie: India Briganti e Martina Marra (Allieve); Alessandro Giannuzzo e Riccardo Putignano (Giovanissimi); Samuel D’Addario e Lorenzo Zonno (Maschietti); Derige Caracciolo (Bambine).

 E il miglior risultato di questa lunga giornata di gare viene conquistato proprio da Derige Caracciolo che ottiene una meritata Medaglia d’Argento, confermando le ottime prestazione della scorsa stagione, perchè pur essendo una giovanissima atleta nata nel 2012 ha alle spalle anni di pratica schermistica.

Così come una conferma sono state le prestazioni di India Briganti e Martina Marra per la categoria Allieve. Entrambe hanno dominato nella fase di qualificazione dei gironi e hanno ottenuto l’accesso diretto al tabellone dei 16: Marra vincendo tutti gli assalti si collocava al secondo posto della classifica provvisoria che determina gli abbinamenti delle eliminazioni dirette e la giovane Briganti vincendo 4 assalti su 5 nel girone. Successivamente scalano la classifica fino alla conquista della semifinale dove entrambe subiscono la battuta d’arresto, ma conquistano  la Medaglia di Bronzo.

Stesso colore di medaglia viene conquistata anche da Samuel D’Addario che senza ombra di dubbio si può considerare alla sua miglior perfomance: tutte vittorie fino all’assalto della semifinale disputata con un atleta della Virtus Salento che ne ferma la corsa.

Infine degne di merito sono anche le prestazioni di Riccardo Putignano, di Lorenzo Zonno e di Alessandro Giannuzzo, esordio nelle competizioni agonistiche per gli ultimi due.

Ottimi spunti su cui riflettere e programmare il piano di allenamento che il maestro Bory svolge quotidianamente presso la sala scherma delle strutture della Polizia Locale di Parco Cimino con la partnership della Fondazione Taranto25 che da alcuni anni supporta il Club Scherma Taranto, ma sicuramente segnali molto positivi per questo inizio di stagione che ha regalato già tante soddisfazioni per la scherma tarantina.