Visite Articolo:
99

Un pregiudicato barese di 45 anni, ritenuto affiliato al clan mafioso Strisciuglio, è stato lasciato questa notte davanti al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Bari con segni di percosse su varie parti del corpo, anche sul volto, e ferite da arma da fuoco agli arti inferiori.

L’uomo, a quanto si apprende, sarebbe stato condotto nei pressi del nosocomio da un’auto guidata da persone che subito dopo si sono allontanate. Sulla vicenda indagano i carabinieri coordinati dalla Dda di Bari.