Il mercato del vintage sta crescendo sempre più velocemente. In America, nel solo settore moda si prevede che, nel 2028, supererà addiritura quello del fast fashion raggiungendo quota 64 miliardi di dollari. Ma questa tendenza non è solo riferita al mondo degli accessori e dell’abbigliamento, perché anche per quanto riguarda l’home décor, abbiamo notato una crescita di interesse verso gli oggetti e i complementi pre-loved.

Cosa significa? Che i desideri delle persone si stanno spostando verso un nuovo gusto e una nuova (seppur vintage) estetica e lo stanno facendo in una maniera più consapevole. Sì, perché comprare seconda mano significa, anche, comprare sostenibile.


Ma non solo. Perché decidere di acquistare un pezzo appartenuto ad altri vuol dire anche scegliere di portarsi a casa un oggetto che racconta una storia, vera o immaginata che sia.

VINTAGE ADDICTED: I 10 PROFILI INSTAGRAM DA SEGUIRE 

Qui abbiamo raccolto i 10 profili più interessanti che trattano e vendono oggetti second-hand. Hanno feed curatissimi, un’estetica candy e la loro selezione è davvero varia e creativa. Non sono l’immagine del “classico mercatino”, sono delle piccole boutique online che offrono una finestra glam sul mondo dell’usato. Scopritele qui…

1. CASA VIOLA 


«Uno studio, prima di tutto, di scenografia, decorazione d’interni e direzione artistica». La selezione di oggetti e casalinghi è in vendita online ma anche a disposizione anche per lo styling di servizi fotografici o videoclip.  (foto in copertina). Tutto a cura della parigina Violaine Carossino.

2. TALEA

«Una selezione curata di oggetti pre-loved dedicati a un arredo domestico conscious». Tutto ha inizio da una passione per il table setting e l’event design e poi, in modo naturale, è nata la decisione di creare uno shop consapevole.

3. SCENE BY CHLOE

Chloe, un lavoro come buyer di moda per Harrods e poi la decisione di cambiare vita per lanciarsi nel suo progetto: un emporio di oggetti upcycled. Così, nel 2020, è nato questo negozio online di articoli per la casa vintage e mobili riciclati.

4. MILLEFIORI INTERIOR

Negozio di Copenhagen con una selezione curata anche di oggetti italiani, come le lampade da tavolo e soffitto vintage di Murano. E poi, specchi e oggetti in vetro dai colori accattivanti e dal design senza tempo.

5. LILIGUTT

Agenzia creativa da un lato e shop di selezionati oggetti vintage dall’altro. Qui si trovano vasi in cristallo, ciotole decorate e ceramiche speciali,  oltre a qualche accessorio speciale di loro produzione come le round bag in maglia.

6. ROSEMARY HOME

Pezzi selezionati da tutto il mondo, loro sono a New York City ma spediscono ovunque.

7. RESIDENT OBJECTS


Un progetto di donne, o meglio come dicono loro :«Women Owned Small Biz in LA». Camille & Yuka vivono a Los Angeles e questa è la loro vetrina di oggetti: dalle tazze ai vasi fino agli svuotatasche.

8. MUSES 


Pezzi degli anni 60, 70 e 80, raccolti con amore da Cannelle, appassionata di antiquariato e moda vintage. Ma soprattutto di sostenibilità. Il suo progetto mira a dare una nuova vita, attraverso il riuso e il riciclo, agli oggetti del passato.

9. THE DAZZLER CO.

Le fondatrici, Becca e Amber, hanno creato questo progetto di tesori vintage per la casa. Appassionate nel trovare oggetti di alta qualità che raccontano una storia e che possano essere utilizzati nel mondo moderno.

10. CASA SHOP RARE

Fondato da Emi Moore nel 2016, in Virginia. L’ispirazione per la sua ricerca? Sono la scultura moderna e il design italiano. La sua selezione comprende sia oggetti per la casa che gioielli vintage (alcuni sono nuovi).

UN TUFFO NEL MONDO DEL VINTAGE


Sfogliate la gallery in alto per scoprire tantissime altre immagini di queste boutique online specializzate in oggetti second hand e lasciatevi affascinare dalla loro estetica speciale.