Visite Articolo:
72

La maggior parte degli alunni ha deciso di affrontare la prima prova della maturità senza mascherina, mentre la quasi totalità dei professori, come negli ultimi due anni scolastici, la indosserà: è questa la situazione riscontrata in alcuni istituti superiori della città di Potenza, dove, come di consueto, l’ansia è proiettata in particolare verso la seconda prova, in programma domani.

In totale, in Basilicata – dove gli ammessi sono il 97,1% – sono circa 5.500 i candidati per l’esame che, dopo due anni di pandemia, torna alla normalità: circa 3.300 in provincia di Potenza e 2.200 in quella di Matera. Le commissioni lucane sono 158, per un totale di 314 classi coinvolte