Polpette super morbide che si sciolgono in bocca, il trucco? Ecco cosa si aggiunge alla mollica di pane, da non credere. Un tocco di magia e morbidezza alle nostre polpette super tenere. Delle palline morbidissime e gustose che possono essere consumate sempre, in qualsiasi momento dell’anno. Anzi, le polpette possono tranquillamente accompagnare dei bei pic nic. Andiamo quindi a vedere come si preparano e quali sono i trucchi per avere delle polpette super morbide.

Ingredienti

  • 300 g di carne di manzo macinata,
  • 200 g di pane raffermo,
  • mezzo bicchiere di latte,
  • due uovo,
  • 60 g di Parmigiano Reggiano DOP, grattugiato,
  • 300 g di pomodori pelati o passata di pomodori
  • aglio
  • olio d’oliva, sale e pepe.
  • due cucchiai di fiocchi d’avena

Preparazione

Diciamo che per questa ricettina simpatica e tutta particolare dobbiamo prendere la nostra solita ciotola. A questo punto aggiungiamo il latte che in precedenza abbiamo riscaldato, poi aggiungiamo il pane raffermo e i fiocchi d’avena. Lasciamoli in ammollo per qualche minuto. Dopo circa una decina di minuti prendiamo il pane con l’avena e strizziamo bene.

Mettiamo il pane e l’avena strizzati in un’altra ciotola con la carne, le uova, sale, pepe, parmigiano reggiano e cominciamo ad impastare. Se il composto risultate troppo duro aggiungiamo un paio di cucchiai di latte. Mescoliamo bene e cominciamo a formare le nostre palline. Mettiamo dell’olio in padella e portiamo a temperatura. Friggiamo le nostre polpette.

Per il sugo

Se vogliamo un sugo più liquido prendiamo la passata di pomodoro e facciamo un sugo semplice ( aglio olio e poi aggiungiamo la passata. Facciamo asciugare e dopo circa 15 minuti aggiungiamo le polpette in modo tale che sugo e polpette diventino una cosa). Se invece volete un sugo più ristretto prendiamo una padella, mettiamo olio e aglio e aggiungiamo i pelati. Facciamo cuocere e prima di seccarsi del tutto aggiungiamo le polpette, facciamo asciugare e buon appetito.