Visite Articolo:
183

“Diritti e parità di genere, sensibilizzazione in ogni settore, prevenzione e contrasto a ogni tipo di violenza, barriere tipicamente maschili da superare che precludono a carriere e ruoli  nella società come in politica, donne quali protagoniste assolutamente attive di quel processo di cambiamento in atto nelle nostre principali città. Come Gruppo Consiliare Italia Viva, vogliamo augurare buon lavoro alle amiche del neo costituito movimento civico “Matera Città per le Donne” che, insieme a “Potenza Città per le Donne”, si pongono l’obiettivo di esaltare le donne di Basilicata e la loro professionalità in ogni campo.” Lo dichiarano i Consiglieri Regionali Luca Braia e Mario Polese, Italia Viva.

“Alla coordinatrice regionale Simona Bonito della Rete Città per le Donne – proseguono i due consiglieri – e alle referenti dei due gruppi di lavoro materano e potentino, va il nostro in bocca al lupo per il coraggio e per il grande lavoro che siamo certi sapranno mettere in campo per coinvolgere sempre più amiche e colleghe in un processo di trasformazione culturale e sociale, a cui oggi non ci si può sottrarre. 

Abbiamo intenzione di organizzare quanto prima un incontro con la Rete, per condividere eventuali percorsi che sposano appieno il nostro statuto relativamente alle politiche di genere. Alla Rete Città delle donne dedichiamo queste parole: “Chi pensa di parlare di parità di genere senza affrontare le politiche familiari non considera che è in famiglia che si insinuano le prime disuguaglianze. Alle donne è chiesto di scegliere tra la famiglia e il lavoro. Agli uomini non è chiesto.” Sono tratte da una dichiarazione del nostro ministro Elena Bonetti, perché possano essere spunto di riflessione e azione per tutti noi.”