Gustare una pizza vegetariana è la soluzione perfetta per chi vuole mantenersi in linea o seguire il proprio regime alimentare, senza rinunciare al gusto irresistibile di una pizza.

Tantissimi condimenti, gusti e tipi di verdure si possono utilizzare per farcire: condita con verdure in padella è la versione più appetitosa dei classici contorni misti di verdure cotte;


realizzata su una pizza a base bianca, così che l’assenza del sapore deciso della salsa di pomodoro, consentirà di assaporare al meglio i vari elementi della farcitura e di conservarne consistenza e sapore.

Cosa c’è di meglio quindi di tanti ortaggi estivi di stagione: tante verdure colorate buone e sane che rallegrano la tavola ed il palato, utilizzati per farcire la pizza, il cibo preferito di tutti;


una farcitura che potete cambiare in base ai vostri gusti personali, a quello che avete in frigorifero, ed agli avanzi di verdure lesse da consumare: un risultato gustoso e sorprendente.

Pizza vegetariana

Ingredienti per 4 porzioni

Impasto per pizza

  • 350 g di acqua fredda
  • 12 g di lievito (mezzo cubetto)
  • un cucchiaino di zucchero
  • 400 g di farina 0
  • 100 g di semola
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 cucchiaini di sale

Farcitura

  • 2 zucchine
  • una melanzana tonda
  • una cipolla
  • una patata lessa
  • un pugno di spinaci lessati
  • qualche cima di broccoletti
  • 2 cucchiai formaggio parmigiano o pecorino grattugiato
  • una manciata di pangrattato
  • 400 g di mozzarella
  • una decina di pomodorini ciliegia
  • olio extravergine d’oliva
  • origano
  • sale e pepe

Pizza vegetariana

Procedimento

Preparate l’impasto della pizza utilizzando indifferentemente una ciotola, la planetaria o il Bimby .


Inserite nel contenitore, nell’ordine: l’acqua fredda, lievito sbriciolato, zucchero, farina e semola, cospargete il sale e l’olio;


impastate a lungo, fino a formare un impasto “incordato”, cioè liscio elastico e compatto, non più appiccicoso;


lasciate lievitare l’impasto nel contenitore per 2 o 3 ore al massimo, in luogo caldo, coperto da pellicola trasparente, facendo attenzione che non perda la lievitazione.

Mentre l’impasto lievita, preparate le verdure.


Pulite le zucchine e la melanzana e tagliatele a cubetti;


In un tegame stufate la cipolla tagliata a fettine sottili con qualche cucchiaio d’olio;


unite zucchine e melanzane, sale e pepe, quindi coprite e cuocete a fuoco alto per una decina di minuti mescolando, spegnete e lasciate raffreddare.


Unite nel tegame le patate tagliate a cubetti, le cime dei broccoletti, i pomodorini tagliati a metà, la mozzarella a cubetti;


cospargete con il formaggio, il pangrattato, sale e pepe, olio: mescolate bene.

Stendete l’impasto della pizza nella teglia leggermente unte d’olio, ricoprite e stendete con le verdure.


Cuocete in forno già caldo a temperatura massima, nella parte bassa del forno, per circa 20/25 minuti, fino a che si forma la crosticina croccante sul bordo;


sfornate e servite la pizza vegetariana caldissima.

Pizza vegetariana

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it