Protagonisti della stagione estiva, i peperoni sono tra gli ortaggi più amati che, per la loro dolcezza ed i colori vivaci che rallegrano i piatti, riscuotono sempre gran successo in cucina; ricchi di sostanze nutritive ed antiossidanti che apportano benefici al nostro organismo, si inseriscono facilmente in una dieta salutare. Ottimi sia da crudi per arricchire un’insalata, ma ideali anche da cotti come condimento di primi piatti sfiziosi, contorni vivaci e secondi piatti saporiti.

I peperoni in agrodolce sono una conserva tradizionale ricca e colorata, ideale per gustare i sapori e profumi dell’estate anche fuori stagione: una conserva versatile e gustosa, da servire come antipasto con crostini croccanti o da accompagnare a secondi di carne e pesce, come contorno appetitoso che esalta anche i piatti più semplici. Ecco la ricetta per imprigionare l’estate in un vasetto, e gustarli tutto l’anno.

Peperoni in agrodolce

Ingredienti per 2 vasetti da 500 ml

  • 2 kg di Peperoni misti: rossi gialli e verdi
  • mezzo litro di aceto di vino bianco
  • un bicchiere di olio extravergine di oliva
  • un bicchiere di zucchero
  • un cucchiaio di sale fino
  • capperi, facoltativo

Procedimento

Lavate ed asciugate i peperoni, eliminate il picciolo, togliete i semi e i filamenti interni, poi divideteli in in falde di 3 -4 cm, o in striscioline sottili. Mettete l’aceto, lo zucchero, l’olio e il sale in una casseruola e portate a bollore; versatevi i peperoni e dal momento in cui riprendono a bollire fateli cuocere 3 minuti; togliete dal fuoco e lasciate riposare fino a completo raffreddamento.

A piacere versate qualche cappero nei vasetti sterilizzati, quindi riempiteli con i peperoni ed il liquido di cottura; fate fuoriuscire l’aria intrappolata, lasciate riposare per 10 minuti quindi rabboccate i barattoli con altro liquido: i peperoni dovranno essere completamente ricoperti dal liquido.

Chiudete accuratamente i vasetti e mettete da parte i peperoni in agrodolce ad insaporirsi per almeno tre settimane prima di consumarli; conservateli in luogo fresco e asciutto al riparo da fonti di luce e calore, per circa 3 mesi; una volta aperto il vasetto, tenetelo in frigorifero e consumate i peperoni entro 3 giorni. Questi peperoni in agrodolce sono davvero deliziosi! Scopri altre buonissime RICETTE CON PEPERONI

ricette dal blog Caos&Cucina