Peperoni ammollicati Calabresi, una ricetta profumatissima. Un contorno estivo davvero squisito. Un contorno tutto del Sud, con prodotti regionali e di stagione. Ottimo per accompagnare cene fredde, magari dei salumi e formaggi o anche carni.

La preparazione non è complessa, anzi, molto semplice e senza molti ingredienti. Una ricetta davvero buona e genuina, è possibile anche farla con gli avanzi di qualche giorno prima come il pane.

La preparazione è molto veloce, ci vuole giusto un’oretta circa. Non c’è bisogno neanche di sbucciare i peperoni come si è soliti fare arrostendoli e mettendoli nel forno. Ma vediamo come si prepara e quali sono i pochi ingredienti.

Ingredienti dei Peperoni ammollicati Calabresi

  • 4 peperoni di vario colore
  • 50 g di mollica di pane rustico, grattugiata
  • 4 cucchiai di Pecorino di Crotone grattugiato
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1/2 cucchiaino di origano tritato
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

Con la preparazione, caratterizzata dalla dolcezza di fondo dei peperoni, scegliete un vino bianco vellutato come il Lamezia Bianco o abboccato come l’Orvieto. Mondate i peperoni privandoli del picciolo, dei semi e delle nervature bianche interne; lavateli bene, quindi riduceteli a pezzetti.

In una padella scaldate 3 cucchiai di olio, unite i peperoni e fateli cuocere per circa 25 minuti, regolando di sale e pepe e mescolando spesso. Riunite in una terrina la mollica di pane, il pecorino, i capperi, ben dissalati sotto l’acqua corrente e tritati, e l’origano, unite 1 cucchiaio di olio e mescolate bene.

Quando i peperoni saranno praticamente cotti, cospargeteli con il composto preparato e fateli insaporire per altri 5-6 minuti. Togliete dal fuoco e servite.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Peperoni ammollicati Calabresi