Prepariamo un grande piatto della tradizione calabrese, ma possiamo azzardare dicendo che è del sud Italia. La fanno un po’ in tutte le regioni dell’Italia Meridionale, ognuna con una sua variante per aggiustare il sapore e per rendere il piatto più caratteristico possibile.

Ci vogliono davvero pochi ingredienti, quelli buoni, freschi, senza molta ricerca, senza intingoli particolari. Sono gli ingredienti che si trovano in campagna nei periodi estivi, proprio come si faceva una volta, secondo la tradizione.  Ma andiamo a vedere come si cucina questo piatto buonissimo e quali sono gli ingredienti.

Ingredienti della peperonata alla Calabrese

  • 500g di peperoni
  • 500g di patate
  • 650g di melanzane
  • 150g di cipolla
  • 300g di pelati
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale q. b.
  • Olio di semi d’arachide q. b.
  • Basilico q. b.

Preparazione

La prima cosa da fare è quella di lavare e pulire bene le patate. Passiamo alla cipolla, alle melanzane e poi ai peperoni. Questo punto dividiamo tutti i nostri ortaggi a metà e poi tagliamo a listarelle il tutto per avere una consistenza perfetta malgrado la diversità. Mettiamo da parte la cipolla e friggiamo tutto il resto in maniera separata. La cipolla e il peperone, però, vanno cotti insieme e alla fine.

Saliamo il tutto a piacere. Se siete pratici potete friggere in una sola padella, se poi avete due fuochi uguale e più padelle, per fare prima potete friggere in due padelle.

Prepariamo ora il sugo. Facciamo soffriggere la cipolla in una padella insieme ad uno spicchio d’aglio ( non dovete né spaccarlo né tagliarlo). Ricordate che l’aglio va tolto a fine cottura. Mettiamo un po’ d’olio e aggiungiamo i pelati. Saliamo e aggiungiamo

Per ultimo preparare un sugo veloce: far soffriggere in padella la cipolla messa da parte prima e uno spicchio d’aglio intero (che verrà tolto a fine cottura) con un po’ d’olio evo, aggiungere i pelati, salare e per ultimo aggiungere il basilico. Lasciar cuocere per 15 minuti circa.

Quando sarà tutto pronto, unire le verdure nella padella del sugo e far cucinare tutto insieme per 10 minuti circa. Da servire tiepida o temperatura ambiente, il giorno dopo è ancora più buona!