Visite Articolo:
76

Penultimo appuntamento del festival itinerante in Salento per “La Notte della Taranta”, che si avvicina al Concertone di sabato 28 agosto a Melpignano. Stasera a Sternatia, in Piazza Castello, ci sarà Eugenio Bennato; la serata si apre alle 21 con Aldo Cazzullo che, affascinato dalla Divina Commedia e dai suoi sette secoli di vita, ricostruisce il viaggio di Dante tra i protagonisti dell’Inferno e i luoghi del grande racconto, fino “A riveder le stelle”.

Poi, alle 22, Bennato presenterà “W chi non conta niente – tour 2021”, un momento di riflessione sull’anno appena trascorso. Una nuova formazione, un nuovo spettacolo e nuovi brani che anticipano il prossimo album in uscita in autunno. L’integrazione, le identità mediterranee, i diversi Sud del mondo e la lotta alla globalizzazione sono al centro del nuovo lavoro di Bennato, che ritroverà i Taranta Power sul palco di Sternatia: Ezio Lambiase (chitarra classica ed elettrica), Mujura (chitarra acustica e basso), Mohammed Ezzaime El Alaoui (voce, viola), Sonia Totaro (voce e danza) e Francesca Del Duca (voce e percussioni) e Le Voci del Sud: Laura Cuomo, Francesco Luongo, Letizia D’Angelo