Pasta e patate alla Vesuviana con speck e provola, è un primo piatto, veloce da preparare, ottimo per una cena e/o un pranzo in famiglia, oppure tra amici, per un primo piatto particolare. Potrebbe essere una rivisitazione della più classica pasta e patate con la provola, ma in questa preparazione, le patate vengono frullate, e viene usato lo speck al posto della pancetta. Vedrete che il sapore sarà diverso, ma ottimo e saporito sicuramente vi chiederanno il bis.

Ottimo da gustare anche tiepido, o addirittura freddo. Ma adesso preparate gli ingredienti e tuffatevi in questa avventura, la ricetta che di seguito andremo a preparare ho usato un formato di pasta fresco, le cortecce, ma ovviamente potete usare quello che più vi piace.

Pasta e patate alla Vesuviana, Ingredienti:

  • 320 gr cortecce
  • 350 gr patate
  • 150 gr speck
  • 200 gr di provola
  • Pecorino grattugiato
  • ½ cipolla
  • Sale
  • Pepe
  • Olio evo
  • prezzemolo

Procedimento:

Per preparare le cortecce con crema di patate e speck, iniziate a pelare, lavare e tagliare a cubetti le patate. Tagliate a cubetti anche lo speck. In una capiente padella mettete un giro d’olio evo, e soffriggete leggermente lo speck per un minuto, mettete in una ciotolina. Tritate la cipolla finemente e mettetela nella stessa padella dove avete soffritto lo speck, unite le patate, e fate rosolare per un paio di minuti, sfumate con il vino bianco, appena l’alcol sarà evaporato, unite mezzo bicchiere d’acqua, regolate di sale e continuate la cottura per dieci minuti, con la padella semicoperta.

Trascorso questo tempo, mettete le patate nel bicchiere del mixer, unite un filo d’olio evo, e frullate il tutto, fino ad ottenere una crema densa. Mettete lo speck nella padella, unte un filo d’olio, cuocete la pasta al dente, e colatela direttamente nella padella con lo speck, saltatela per un paio di minuti, unite la crema di patate, mescolate bene, spegnate la fiamma e sempre mescolando unite la provola tagliata a cubetti, il formaggio grattugiato, impiattate, completando il piatto con il prezzemolo tritato e servite, buon appetito.

Leggi anche: Spaghetti alla Turiddu, altro che aglio e olio e peperoncino. La ricetta siciliana pronta in 10 minuti più buona che c’è