pasta alla rugginese lo volete preparare a casa, qui trovate la ricetta)
  • Salsa di pomodoro (meglio se di ciliegino) q.b.
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 100 ml panna da cucina (facoltativa, in questa ricetta non l’abbiamo utilizzata ma a molti piace aggiungerla)
  • Qualche foglia di basilico
  • parmigiano q.b.
  • olio evo q.b
  • aglio uno spicchio
  • Pasta alla ruggine, Procedimento:

    Iniziamo a preparare la nostra pasta alla ruggine mettendo sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua salata e aspettiamo che bolla prima di gettare dentro la pasta e rispettando i tempi di cottura indicati nella confezione. Nel frattempo prendete una pentola e mettete a soffriggere in un filo d’olio extra vergine di oliva, uno spicchio di aglio, sbucciato e schiacciato. Quando l’aglio sarà bello dorato versate la passata di pomodoro, meglio se di ciliegine ( anche quella in barattolo va bene).

    Lasciate cuocere per una decina di minuti, quindi togliete l’aglio e aggiungete il pesto, la panna (se volete utilizzarle) e il concentrato di pomodoro e le foglie di basilico lavate a tagliate a pezzettini ( tenetene qualcuna da parte per decorare alla fine il piatto). Mescolare il tutto e lasciare che gli ingredienti possano amalgamarsi bene. Quando la pasta è cotta scolatela e versatela nella padella con il sugo

    Fatela saltare a fiamma vivace per altri due minuti quindi spegnete sotto al fuoco e spolverate sopra una dose generosa di parmigiano reggiano grattugiato. La nostra pasta alla Ruggine è pronta, impiattate e decorate con qualche foglia di basilico e servite ben calda. Buon appetito!

    Leggi anche: Trofie al pesto di Maria Laurito, cremosissime. “Non solo basilico, ecco cosa aggiungo per renderlo unico e profumato”

    pasta alla ruggine