Chef Barbieri si cimenta per noi in una nuova sfida gourmet, ovvero preparare un piatto di pasta alla nerano con gamberetti, ovvero con zucchine e gamberi, usando solo una padella e senza sporcare null’altro. Solo tre ingredienti principali per un piatto buonissimo e super cremoso che conquisterà tutti e anche molto semplice da preparare. Così esordisce Barbieri: “Ragazzi oggi vi presento un primo piatto fantastico, dei maltagliati con gamberi scottati e zucchine marinate. Questo condimento fresco e profumatissimo vi conquisterà, ne sono sicuro! Preparateli e fatemi sapere la vostra!“.

Così parla Barbieri nel video che ha pubblicato su Yuotube dove spiega la ricetta che andrà a preparare. Il suo segreto per farla buonissima? lo chef usa tante spezie aromatiche come il peperoncino, prezzemolo, finocchietto selvatico, menta, aglio, ma ognuno può usare le spezie che più preferisce. Inoltre usa l’aceto di lamponi e il pecorino romano per una cremina top. Leggete anche altre golose RICETTE DI BARBIERI per la sua rubrica di facili e veloci. Vediamo quindi come preparare la nostra pasta alla nerano con gamberetti.

Pasta alla nerano con gamberetti, Ingredienti

  • 1 zucchina
  • 1 spicchio di aglio
  • Menta fresca qb.
  • Aceto di lamponi qb.
  • Olio evo qb.
  • 6 gamberi già puliti
  • Origano secco qb.
  • Finocchietto selvatico qb.
  • 3 nidi di tagliatele all’uovo ( o paccheri)
  • Olio aromatizzato al prezzemolo qb.
  • Pecorino Romano Dop qb.
  • Sale e pepe qb.

Preparazione

Cominciamo a preparare la nostra pasta alla nerano con gamberetti, mettendo sul fuoco una pentola d’acqua con una manciata di sale grosso e aspettiamo che bolla. Prendiamo quindi le zucchine, laviamole, togliemo le due estremità e tagliamole a rondelle, meglio se usiamo una mandolina così da farle venire tutte uguali e dare più omogeneità alla cottura. Quindi prendere una padella capiente e metterla sul fuoco con un generoso filo d’olio di oliva evo. Aggiungere quindi le zucchine, il sale, pepe, peperoncino, aglio e menta fresca e lasciare indorare tutto a fuoco lento per 5 minuti.

Una volta ben dorate togliere le zucchine e metterle in un piatto dove andiamo a condirle con altra mentuccia fresca tagliata a pezzettini e aceto di lamponi. Lasciamole a riposare così fino a completa marinatura. Continuiamo quindi con la preparazione dei gamberi. Mettiamoli nella padella dove abbiamo cucinato le zucchine insieme al peperoncino e all’aglio e facciamo saltare il tutto. fiamma vivace per un paio di minuti. Togliere quindi anche i gamberetti, tagliamoli a metà e condiamoli con finocchietto selvatico, origano secco, sale e pepe.

Fatto ciò tagliamo le tagliatelle con un coltello in modo da creare i nostri maltagliati ( oppure prendiamo i paccheri già pronti) e gettiamo la pasta nell’acqua bollente. Per i maltagliati bastano pochissimi minuti, il tempo che la pasta salga, invece per i paccheri rispettate i tempi di cottura della confezione. Nel frattempo la pasta cuoce nella stessa padella di prima, da cui avrete tolto il peperoncino e l’aglio, versate altri due cucchiai di olio e saltare i gamberetti con le zucchine. Alla fine aggiungere anche la pasta che avrete scolato e aggiungete una manciata di Pecorino. Impiattare e decorare con altra menta fresca

Pasta alla nerano con gamberetti